Dottor Nowzaradan: la sua dieta da 1200 Kcal per perdere 20 chili al mese

ecco la dieta del dottor vite al limite

Dottor Nowzaradan: la sua dieta da 1200 calorie per perdere 20 chili al mese

E’ praticamente impossibile trovare online la dieta del dottor Nowzaradan per il semplice fatto che si tratta di diete personalizzate su ogni paziente.

È necessario infatti che il regime alimentare sia studiato in base a diversi fattori, come il peso pre-intervento bariatrico, l’obiettivo finale di peso da raggiungere, la dieta corrente, l’età, il sesso e gli eventuali problemi medici che possono influenzare la scelta dei cibi da inserire.

ecco la dieta del dottor vite al limite

Chi segue Vite al limite sa che vengono prescritte diete iperproteiche da 1200 calorie e che viene chiesto ad ogni persona di fare solamente tre pasti al giorno evitando qualsiasi tipo di spuntino extra.

Il piano dietetico prevede piccole porzioni e cibi sani con pochissimi carboidrati. Negli Stati Uniti l’obesità è una vera e propria piaga che affligge una grande fetta della popolazione, abituata a mangiare di fretta nei fast food, cibi già pronti e confezionati che contengono sia conservanti che zucchero e sale in eccesso.

Dottor Nowzaradan: la sua dieta di 1200 Kcal per perdere 20 chili al mese

È importante sapere quali sono i cibi off limits durante il regime alimentare controllato, ecco di seguito l’elenco:

zucchero
caramelle e tutti i dolci
cioccolato
frutta ad alto contenuto zuccherino (anguria melone, mango, uva, ciliegie, pere, fichi, banane)
budini e marmellate
frutta secca
cracker
patate
verdure amidacee (fagioli piselli ceci)
Popcorn e mais
noci
riso sia bianco che integrale
pasta sia bianca che integrale
cereali
il pane dovrebbe essere ai cereali integrali o pane proteico ma sempre in piccole porzioni
succhi di frutta
bibite gassate e zuccherine
sciroppi
melassa
integratori alimentari e frullati
bevande sportive
bevande energetiche
alcol

Nonostante la dieta del dottor Nowzaradan non sia disponibile per i motivi descritti sopra, in base a quello che è stato pubblicato dai pazienti di Vite al limite sui propri profili social è possibile fare alcune ipotesi e un esempio di menù per un totale di 1200 calorie come prestabilito dal medico statunitense:

Colazione

1 uovo più un albume non fritto – 105 calorie
60 grammi di affettato o di carne di tacchino cotto al vapore o al microonde – 130 calorie
una fetta di pane tostato integrale o proteico: 25 grammi – 80 calorie
80 grammi di ricotta a basso contenuto di grassi – 90 calorie
Illimitato caffè acqua o tè non zuccherato

LEGGI ANCHE:  Pedicure a prova di sandali, fatta in casa, perfetta come in salone!

Pranzo

200 grammi di tonno al naturale – 200 calorie
un cucchiaio di maionese senza grassi – 50 calorie
200 grammi di spinaci – 40 calorie
2 carote medie – 115 calorie
illimitati acqua e te non zuccherati

Cena

140 grammi di pollo alla griglia – 190 calorie
250 grammi di broccoli al vapore – 100 calorie
70 grammi di formaggio magro – 100 calorie
illimitati acqua e te non zuccherato

I consigli del dottor Nowzaradan

Oltre ad evitare gli spuntini tra un pasto e l’altro il dott Nowzaradan consiglia a tutti i suoi pazienti questo tipo di regime elementare senza extra per aiutare anche il fegato a svolgere il suo lavoro in modo corretto.

Da alcuni studi Infatti pare che l’obesità sia dovuta anche a questi spuntini extra fatti da chi non riesce a resistere al richiamo del cibo. Per questo, secondo il medico di Vite al limite, è necessario tenere bassi i carboidrati e inoltre è consigliabile mangiare anche una quantità di di verdure a basso contenuto di carboidrati ed evitare la frutta.

Abitualmente la gente assume più di 1200 calorie al giorno, ma chi deve perdere peso e si attiene alle direttive del dottor Nowzaradan si sentirà più sazio grazie al gran numero di proteine e fibre che aiutano ad aumentare il senso di sazietà e a farlo durare più a lungo.

È una dieta che richiede molto impegno, ma se si soffre di obesità grave è la strada giusta per uscire dal tunnel.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...