È così che conservo i pomodori verdi ogni anno | Ricetta facile e gustosa

pomodori verdi sottolio un classico AdobeStock 303811769 1

I pomodori verdi rappresentano un contorno davvero delizioso e soprattutto molto versatile. Si possono realizzare in tanti modi differenti ma uno di questi appare essere assolutamente eccezionale. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di descrivervi la procedura! Continuate la lettura per scoprirlo…

pomodori verdi sottolio un classico AdobeStock 303811769 1

Pomodori verdi: ecco come conservarli

Per prima cosa sarà necessario effettuare l’operazione forse più noiosa, sotto certi punti di vista. Ovvero, dovremo andare a tagliare a fettine sottili i nostri pomodori. Fortunatamente, quando parliamo di pomodori verdi, abbiamo sempre a che fare con alimenti di una certa consistenza, molto compatti e non molli.

Il taglio ne risulterà sicuramente più agevole. La quantità da tagliare ovviamente dipende dalla quantità di conserve che vogliamo andare a preparare. Ora sarà necessario pulire due teste di aglio e cominciare a tagliare a pezzettini tutti gli spicchi. Utilizzate un recipiente a parte per conservare tutto l’aglio tagliato.

A questo punto dobbiamo procurarci dei recipienti adatti alla conserva. Assicuratevi di sfruttare dei barattoli in vetro, perché altri materiali potrebbero essere deleteri e persino pericolosi. Il vetro assicura che l’alimento rimanga sempre al massimo della qualità e soprattutto integrità.

Dovremo procedere creando una sorta di torretta di fettine di pomodori verdi in ogni barattolo. Arrivate fino a poco sotto la parte dove andrà poi il tappo (ricordate che il barattolo dovrà chiudersi in maniera ottimale).

Una volta proceduto, dobbiamo cominciare a riempire di aglio il barattolino con il pomodoro tagliato. Sfruttate i vari pezzettini e cercate di farli andare in quante più parti è possibile (dall’alto al basso).

Fasi finali

Considerate che per riempire quattro barattoli di dimensioni medie saranno necessario almeno 3-4 pomodori verdi. Ovviamente scegliete dei pomodori che abbiamo dimensioni adeguate e che non siano troppo piccoli; questo sia per facilitare il taglio che la conservazione.

LEGGI ANCHE:  Mangiate i pomodori insieme a questa verdura? Anche no!

Ora inseriamo un cucchiaino di zucchero in ogni vasetto: questo aiuterà a contrastare il sapore acido del pomodoro. Allo stesso tempo, inseriamo anche un cucchino di sale in ogni barattolo. Un trucchetto potrebbe essere quello di riporvi anche un po’ di sale aromatizzato al limone, se lo trovate.

A questo punto, aggiungiamo mezzo bicchiere di aceto di mele in ogni contenitore e riempiamo ogni barattolo di acqua fino all’orlo. Ora richiudiamo con il tappo ogni barattolo, assicurandoci di aver prima sterilizzato il tutto. Una volta lasciato riposare per circa 20-25 giorni in un luogo fresco e asciutto, lontano dal sole, il risultato sarà davvero favoloso!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...