Ecco come con pochissima spesa possiamo abbellire le nostre finestre. Risultato? Davvero incantevole!!!

Le tende veneziane sono ideali per proteggere l’ambiente dalla luce esterna e per filtrarla a seconda delle nostre preferenze. Per di più costano poco, anche se – a dire il vero – non sono il massimo della bellezza estetica. Questo progetto fai da te prevede l’uso di veneziane, che però andremo a trasformare in una elegante e piacevole tenda romana da interni. Vediamo come fare!

Cosa serve

baking-soda-768950_640

tenda veneziana bianca con stecche rigide
stoffa
matita
forbici
colla
mollette
metro
ferro da stiro

Come procedere

Prendiamo le misure e stabiliamo la lunghezza che dovrà avere la nostra futura tenda. Stendiamo a terra le veneziane e cominciamo a tagliare con le forbici le parti di filo orizzontali che tengono unite i due fili paralleli che percorrono tutta l’altezza delle tende. In pratica dobbiamo assicurarci lasciare intatto il sistema che permette alle veneziane di aprirsi e chiudersi.

Al nostro scopo servirà una stecca ogni 17-20 centimetri circa, quindi calcoliamo il numero di stecche di cui abbiamo bisogno, mentre procediamo a rimuovere le altre (sarà possibile farlo solo rompendole).

Stendiamo a terra la stoffa che abbiamo scelto per la tenda romana, dunque adagiamovi sopra quel che resta della veneziana, andando a posizionare – come accennato prima – le stecche a circa 20 centimetri di distanza l’una dall’altra. In questa fase serviamoci del metro per calcolare la distanza tra una stecca e l’altra in modo corretto.

Pieghiamo la stoffa lungo i bordi e passiamovi sopra il ferro da stiro. Il bordo dovrà essere di circa 4 centimetri.

 

Tagliamo il lembo di stoffa corrispondente alla staffa superiore della veneziana, spalmiamovi sopra della colla, dunque ripieghiamola verso l’interno della staffa. Procediamo allo stesso modo lungo il bordo ripiegato della stoffa: applichiamo abbondante colla e pieghiamo il bordo verso l’interno. La colla dovrà essere applicata sia sulla stoffa che sulle stecche della veneziana, che infine saranno ricoperte con la stoffa “stirata”. Usiamo le mollette per bloccare la presa, in attesa che si asciughi la colla.

LEGGI ANCHE:  20 Idee regalo fai da te: per chi ama lo stile vintage. L'arte del riciclo

Una volta assicurata la presa tra la stoffa e la struttura della veneziana, non resterà altro da fare che fissare la nostra romana alla finestra!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...