Ecco come contrastare i capelli bianchi con tinte e maschere fai da te davvero efficaci

Contrastare i capelli bianchi con tinte e maschere fai da te

Come contrastare i capelli bianchi con tinte e maschere, senza dover ricorrere a prodotti chimici con soluzioni fai da te.

 

Contrastare i capelli bianchi: l’hennè

Colorare e nutrire i capelli bianchi è possibile grazie a l’hennè. Rimedio naturale che può efficacemente coprire le ciocche canute. Bisogna prestare attenzione ai tempi di posa. La soluzione migliore per utilizzare l’hennè sui capelli è quella di fare due passaggi, per evitare sfumature arancioni,viola e blue. Si applica prima l’hennè assoluto e poi  si utilizza l’erba tintoria come l’Indingo perfetto per capelli scuri o castani; camomilla, rabarbaro e curcuma adatti ai capelli chiari. L’effetto non sarà deciso come per le tinte chimiche, ma garantirà riflessi naturali diversi a seconda del colore della

Contrastare i capelli bianchi: maschera al Cacao

Un altro rimedio fai da te è l’utilizzo di una maschera a base di Cacao. Misceliamo in un contenitore 50 gr di cacao in polvere ed uniamo uno yogurt bianco da 125 grammi. Dopo aver ben unito i due composti versiamo un cucchiaio di olio di oliva o di cocco. Mescoliamo bene e aggiungiamo un cucchiaio di miele. Il cacao darà un caldo colore mentre yogurt e olio renderanno morbide le chiome bianche. Il miele, dalle mille proprietà, nutrirà e reidraterà i capelli. Applicate la maschera sui capelli e tenetela in posa per almeno un’ora, poi lavate i capelli. Applicatela almeno due volte al mese per ottenere risultati migliori.

 

Contrastare i capelli bianchi: il caffè

Il caffè, è una bevanda energizzante che può anche donare un meraviglioso riflesso sui capelli. Fare un caffè molto carico, circa due tazzine. Unirlo a due cucchiai di condizionatore per capelli. A questo composto unire anche un cucchiaino di caffè in polvere per aumentare l’ effetto. Aumentare tutte le dosi per chiome lunghe. Lasciare riposare la tinta per 30 minuti. Intanto uniamo dell’altro caffè al nostro shampoo. La quantità varia a seconda del risultato più o meno intenso che si vuole ottenere. Amalgamiamo bene shampoo e caffè. Lo utilizzeremo per i nostri lavaggi. Applicare ora la tinta e tenerla in posa almeno un ora. Più resta in posa più l’ effetto è evidente. Lavare i capelli con lo shampoo al caffè e risciacquare. Lo shampoo al caffè potrà essere utilizzato per ogni lavaggio successivo. Una volta asciutti non si sentirà più l’odore del caffè e i capelli saranno più lucidi e con un caldo colore cioccolato.

LEGGI ANCHE:  Avvolgete i capelli nella stagnola dopo averli lavati e… Non ci credete?

 

Contrastare i capelli bianchi

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...