Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /var/www/vhosts/nonsoloriciclo.com/httpdocs/wp-content/themes/zeen/inc/core/template-tags.php on line 3122

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /var/www/vhosts/nonsoloriciclo.com/httpdocs/wp-content/themes/zeen/inc/core/template-tags.php on line 3122

Ecco come controllare lo zucchero nel sangue naturalmente (senza medicina)


Warning: Undefined array key "file" in /var/www/vhosts/nonsoloriciclo.com/httpdocs/wp-includes/media.php on line 1686

Il diabete di tipo 1 è una malattia oggi fin troppo diffusa, capace di stravolgere la vita quotidiana delle persone. Mentre questa tipologia di diabete è ereditaria, il diabete di tipo 2 è invece dovuto allo stile di vita e può essere evitato tenendo sotto controllo il livello degli zuccheri nel sangue.

In questo articolo riportiamo alcuni consigli per tenere sotto controllo il livello di glicemia, il cui alto valore può causare questa terribile malattia.

Hintonia Latiflora

Si tratta di un albero originario dei territori con clima caldo e secco, come il Messico. Durante i mesi primaverili l’Hintonia Latiflora produce sui suoi rami bellissimi fiori dal colore bianco, ma la sua “magia” è contenuta nella corteccia.

Gli estratti di questa corteccia vengono utilizzati per regolare la glicemia in circolazione e sembra efficace quanto un vero e proprio farmaco. Non vengono riscontrati effetti collaterali.

Perdita di peso

Se siamo in sovrappeso o soffriamo di obesità, il primo passo da compiere nella prevenzione del diabete di tipo 2 è dimagrire. Da qui non si scappa: abbiamo già accennato al fatto che lo stile di vita sia la principale causa della sua comparsa.

Seguire una dieta dimagrante e perdere chili, poi mettersi a regime con uno stile di vita sano, evitare dolci e bibite zuccherate e alcool è essenziale nella prevenzione del diabete.

Cannella

Perfino la cannella può aiutare nella prevenzione del diabete di tipo 2. Questa spezia stimola l’uso degli zuccheri che assumiamo da parte delle cellule, ossia la loro trasformazione in energia che possiamo facilmente consumare con il movimento.

Assicuriamoci di acquistare cannella di qualità, meglio se sotto forma di corteccia e non in polvere. Assumiamola quotidianamente mettendola nel caffè o in altre bevande calde, sulla frutta e così via. Oltre ad essere un ottimo rimedio naturale è anche deliziosa!

Attività fisica

Non spaventiamoci: quando si parla di attività fisica non si fa automaticamente riferimento alla palestra. Sessioni di esercizi a bassa intensità portano benefici a lungo termine per il nostro corpo.

Introduciamo nella nostra routine quotidiana delle passeggiate spedite, magari scegliendo di andare a lavoro a piedi o con i mezzi pubblici invece che parcheggiare l’auto direttamente a destinazione. Saliamo le scale invece di prendere l’ascensore. Andiamo al parco per goderci le belle giornate. Acquistiamo piccoli attrezzi per la ginnastica casalinga.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!