Ecco come preparare un ottimo infuso. Antivirale naturale, analgesico, allevia il prurito e l’infiammazione vaginale

In questo articolo impareremo a preparare un sorprendente rimedio casalingo con il quale si riesce a risolvere un problema molto comune a noi donne, che ovviamente non sostituisce la visita ginecologica, alla quale una donna dovrebbe sottoporsi con cadenza regolare, ma che tuttavia può rivelarsi un’ottima arma contro i fastidiosissimi batteri e virus che provocano fastidi ed infiammazioni.

Risultati immagini per infuso di rosmarino parti intime

Questo rimedio casalingo è in grado di proteggere le nostre parti intime grazie alle innumerevoli proprietà benefiche degli ingredienti che ne fanno parte, e che nelle prossime righe andremo ad analizzare singolarmente.

Antivirale naturale e analgesico, allevia il prurito e l’infiammazione vaginale.

Infusione di rosmarino, timo e salvia

Il rosmarino è analgesico e anti-infiammatorio. Il timo è un antibiotico naturale, battericida e antisettico. La Salvia è altamente raccomandata per i problemi di salute delle donne. Quindi questa infusione è uno dei rimedi domestici più potenti per il prurito nella vagina e non solo. Avremo bisogno di:

ingredienti

  • Acqua: 400 millilitri;
  • Rosmarino secco: 1 cucchiaino;
  • Timo secco: 2 cucchiaini;
  • Salvia asciutta: 1 cucchiaino.

Modalità di preparazione

1. In primo luogo portiamo l’acqua a ebollizione. Una volta che bolle, spegniamo il fuoco.

2. Quindi mettiamo tutte le erbe all’interno, copriamo con un coperchio e attendiamo circa 20 minuti.

3. Filtriamo il tutto e laviamo le parti intime fino a quando l’acqua non si raffredda.

Suggerimento

Si può anche inumidire un assorbente con questo infuso ed usarlo per alcune ore, alleviando così la sensazione di bruciore.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...