Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco come ravvivare il colore dei tuoi gerani. Metodo semplicissimo!

Pubblicità

Ecco come ravvivare il colore dei tuoi gerani. Metodo semplicissimo!

Avete il pollice verde e tra le vostre piante ci sono i gerani? Ecco tutti i segreti che vi potranno essere di aiuto, non solo per ravvivare il loro colore, ma anche per mantenerli sempre sani.

Pubblicità

Ravvivare il colore dei gerani

Il modo migliore per donare una maggiore lucentezza ai vostri gerani e per fare in modo che questi abbiano sempre un colore vivace, potete ricorrere alla concimazione del terreno.

Scegliete sempre concimi ricchi di fosforo, azoto e potassio, se preferite utilizzare un rimedio naturale, potete optare per i fondi del caffè.

Scegliete il terreno giusto

Molto importante per mantenere le vostre piante sane è la scelta del terreno. Il terreno migliore per i gerani deve essere acido e ricco di torba e di argilla. Prima di inserire il terreno sul fondo del vaso, mettete della ghiaia.

Quanta acqua dare alla vostra pianta

Durante le giornate più calde è fondamentale bagnare costantemente le vostre piante di gerani perché necessitano di una terra sempre bagnata. Durante l’inverno il terreno non dovrà mai diventare secco.

Pubblicità

Che temperatura ha bisogno la vostra pianta

La vostra pianta di geranio deve essere posta alla luce del sole a una temperatura compresa tra i 15 e 25°C. Durante i mesi più freddi occorre proteggere la vostra pianta con un pezzo di nylon.

Procurarsi il vaso delle dimensioni giuste

A seconda della grandezza della vostra pianta dovete procurarvi il vaso più adeguato. Se la pianta è di dimensione media, la grandezza del vaso ottimale è di 20 cm, se invece la vostra pianta è più grande, vi servirà un vaso di 40 cm circa.

Eliminare le foglie secche

Con un paio di forbici tagliare le foglie secche  e i fiori morti dalla vostra pianta di geranio, questo favorirà la nascita di nuovi fiori.

Come proteggere le piante

Per proteggere le vostre piante di gerani dagli eventuali parassiti, potete utilizzare:

  • Il sapone di Marsiglia
  • L’olio essenziale di cannella
  • Aglio diluito con un po’ di acqua
  • L’alcol denaturato.
Pubblicità

Scegliete con attenzione il rimedio naturale a seconda del parassita che sta colpendo la vostra pianta.

Buon giardinaggio!

 


Potrebbe interessarti anche...