ECCO COME TOGLIERE I PELI SENZA SPENDERE 1 EURO (Delicatamente e senza prodotti chimici)

Sopratutto con l’arrivo dell’estate, la ceretta diventa un pensiero fisso di tutte le donne che per apparire “presentabili” sono costrette a sottoporsi alla sua azione non propriamente gentile.

Oltre ad essere prodotte con ingredienti talvolta indecifrabili, le classiche cerette che troviamo in vendita nei negozi costituiscono un vero e proprio trauma per la nostra cute. Se stressata a livelli che superano la soglia del tollerabile, la sua elasticità comincia a venire meno con conseguenze che tutte le donne conoscono bene.

C’è un’alternativa per evitare lo “strappo” della nostra pelle? Sì, esiste. È casalinga (come vedremo, non potrebbe esserlo più di così), è delicata e non ha alcun prodotto chimico o industriale.

La ceretta araba è un mix di tre sostanze che tutti – nessuno escluso – abbiamo solitamente in casa: acqua, limone, zucchero.

Questi tre elementi combinati insieme danno vita ad una sorta di gomma che potrà essere utilizzata al pari di una ceretta, tuttavia la sua consistenza e le proprietà fanno di questo prodotto il metodo più delicato e gentile per liberarsi dai peli considerati superflui.

Leggi anche:

Ceretta troppo dolorosa? Da oggi arriva il rivoluzionario metodo di depilazione indolore!
L’innovativo sistema di depilazione indolore permette di ottenere gli stessi risultati della ceretta senza provare alcun…

Il procedimento per preparare la ceretta araba è molto semplice. Ecco cosa occorre:

200 grammi di zucchero
25 grammi di succo di limone
25 grammi di acqua

Ora non resta che preparare… un caramello.

Prendiamo una padella antiaderente e mettiamo al suo interno lo zucchero, poi i due liquidi. Utilizzando un fuoco medio, attendiamo che riscaldi e dunque cominci a bollire lentamente – facendo attenzione a non bruciare il contenuto della padella!

Quando lo zucchero si sarà sciolto vedremo che il colore comincerà ad assumere una tonalità ambrata: nel momento in cui avviene possiamo togliere la padella dal fuoco e versare il caramello in un contenitore (non di plastica ovviamente!) in attesa che diventi tiepido e lavorabile con le mani. Attenzione: il caramello deve avere un colore chiaro, come quello del miele comune.

72311_505293742854971_1710848033_n

Una volta tiepido prendiamo una parte di caramello e iniziamo a lavorarlo con le mani finché non diventa opaco e assume la consistenza di una gomma da masticare. Il composto non deve essere secco e, nel caso, bagniamo le nostre mani in modo da renderlo nuovamente umido.

A questo punto va spalmato bene sulla zona da depilare, dunque rimosso come la normale ceretta.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...