Ecco i modi corretti per pulire lo schermo del tuo smartphone

pulire lo schermo dello smartphone

Tutti i modi che puoi usare per pulire lo schermo del tuo smartphone.

Siamo tutti circondati da schermi. Quello del pc, del tablet, del televisore, dello smartphone.

Per quanto riguarda tablet e smatphone, da quando è stata introdotta la tecnologia touch (il primo touch screen fu brevettato già nel 1969, mentre il primo smartphone a impiegarlo fu prodotto dalal Ibm nel 1992), si pone il problema della pulizia.

Perché possiamo avere le mani pulite quanto ci pare, ma non saranno mai abbastanza pulite da non lasciare i segni delle ditate sugli schermi.

E non è solo una questione di estetica. Pulire il cellulare ci può proteggere da virus e germi di ogni genere, ma aiuta anche l’apparecchio a rendere di più e a non usurarsi prima del tempo.

Tutti i modi che puoi usare per pulire lo schermo del tuo smartphone

Secondo alcuni lo schermo del cellulare sarebbe addirittura più sporco della tavoletta del water.

Magari è un’esagerazione, ma se ci pensate il cellulare lo portiamo dappertutto e nei luoghi più impensabili e strani: in bagno, per esempio, è poi capita di appoggiarlo ovunque e di adoperarlo anche quando abbiamo le mani sporche.

Ecco dunque che è importante sapere come pulire efficacemente il nostro smartphone.

Un primo modo di proteggere il cellulare da sporco e polvere è usare una pellicola in materiale plastico trasparente che copre lo schermo e consente di usare il telefono normalmente, ma escludendo il contatto diretto con le dita.

La pellicola protegge anche dai graffi. L’unico svantaggio è che va cambiata ogni tanto.

Ma come pulire il telefono cellulare?

Fate così:

LEGGI ANCHE:  Farine al glifosato: ecco la lista delle marche che contengono più pesticidi!

spegnete il telefono e togliete la batteria; scollegate caricabatterie e cuffie; togliete l’eventuale cover di gomma: la potete pulire con facilità usando acqua e sapone o anche con dell’alcool;

passate un panno pulito per rimuovere polvere e terra; prendete un panno in microfibra e lo inumidite con poca acqua e con quello pulite ogni parte dello smartphone, soprattutto schermo e tasti; occhio all’obiettivo della videocamera: se sfregate troppo, si potrebbe rigare.

Per una pulizia più profonda (nelle fessure, nel jack della cuffia, nella porta usb), potrete usare un cotton fioc asciutto.

Lo schermo in particolare

Un modo efficiente è usare un kit salvaschermo: di solito contiene un panno in microfibra e del gel pulente; per pulire il cellulare basta versare qualche goccia di gel sul panno e poi passare quest’ultimo sia sullo schermo che sulle altre parti del device.

Il dentifricio

Se sullo schermo ci sono piccoli graffi (nel caso non abbiate pensato ad applicare una pellicola protettiva), un modo per eliminarli può essere passarci sopra del normale dentifricio: lo applichi su un panno in microfibra, lo passi sullo schermo e poi pulisci con un altro panno appena inumidito.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...