Ecco le 5 piante che rafforzano le difese immunitarie

5 piante che aiutano sistema immunitario

5 piante che aiutano il sistema immunitario. Irrobustire il sistema immunitario è d’obbligo con l’arrivo della stagione fredda.

Ma anche quando affronti dei periodi di stress che ti lasciano spossata e in balia di piccoli malesseri che non se ne vogliono andare.

Una vita regolare e un’alimentazione sana ed equilibrata sono già un primo passo essenziale per tenere su le nostre difese immunitarie.

Vediamo cinque piante che è utile inserire nella dieta per non abbassare mai laguardi davanti alle malattie di stagione.

5 piante che aiutano il sistema immunitario

Uno. Il pompelmo. Diverse ricerche hanno messo in luce che i semi di pompelmo possono darti molti benefici.

Sono utili per esempio contro funghi e muffe. E poi contengono proprietà disinfettanti che li rendono utilissimi contro colite, dolori addominali, carie, difficoltà respiratorie, catarro e mal di gola.

Lo puoi adoperare sotto forma di estratto che trovi in erboristeria: aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo migliorando il flusso sanguigno e la funzionalità del fegato.

In generale d’inverno una bella spremuta di agrumi è un’ottima abitudine in chiave preventiva.

Due. Aglio e cipolla. La cipolla è antibatterica e insieme all’aglio acquista pure un’efficacia antivirale. Inoltre l’aglio stimola i globuli bianchi ed è un robusto antibiotico naturale.

Tre. La rosa canina. Cento grammi di cinorrodi di rosa canina contengono l’equivalente di circa trenta arance in termini di vitamina C.
La potete anche assumere sotto forma di deliziose marmellate.

Se in giardino o vicino a casa ne trovi un cespuglio, raccogli una manciata di cinorrodi (bacche), dopodiché fai bollire dell’acqua e aggiungici le bacche dopo averle schiacciate con un cucchiaino: sono utili contro le infreddature e gli stati influenzali.

LEGGI ANCHE:  Centrifugati dimagranti: ecco i 4 più efficaci e come prepararli

La rosa canina è anche tra i più potenti antiossidanti che ci siano in natura.

Quattro. Echinacea e menta. La conoscevano anche gli indiani nativi d’America: ha un effetto battericida e impedisce il proliferare dei virus.

La puoi prendere in capsule o sotto forme di tintura madre.

Cinque. Ginseng e zenzero. Il ginseng è uno dei rimedi più popolari della medicina cinese. Lo trovi in erboristeria come estratto secco, tisana, polvere o tintura madre.

Ha un’azione potente contro lo stress, accresce la resistenza alla fatica e aiuta la produzione di interferone, che è una sostanza prodotta dal corpo efficace contro le malattie virali.

Dal canto suo, lo zenzero è prezioso per mal di gola e influenza e aiuta a combattere le infezioni.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...