Ecco qual è il modo corretto per pulire lo spazzolino da denti

come pulire lo spazzolino

Come si deve pulire lo spazzolino da denti.

Lo spazzolino è il nostro migliore alleato per mantenere l’igiene orale. Se ci pensiamo bene, si tratta di un oggetto che frequenta la nostra bocca tutti i giorni e quindi è essenziale che sia pulito.

Sciacquare lo spazzolino dopo ogni uso è cosa buona e giusta, naturalmente, ma potrebbe non bastare a garantirci contro l’eventuale presenza di germi. Di solito una sciacquata sotto il rubinetto è più che sufficiente a rimuovere eventuali residui di cibo, ma che dire dei batteri e di altri microorganismi?

Si pensi per esempio al virus dell’herpes di tipo 1, che può albergare in mezzo alle setole dello spazzolino con molta facilità. Come facciamo a liberarcene?

Come si deve pulire lo spazzolino da denti

Qui di seguito ti illustriamo alcune semplici soluzioni per una efficacie pulizia dello spazzolino da denti.

Con il limone e il bicarbonato di sodio

Se quello che cerchi è una pulizia efficace ma anche veloce, ti basterà mettere a mollo lo spazzolino in una soluzione di acqua calda, bicarbonato di sodio e succo di limone. Lo spazzolino lo immergi con le setole verso il basso e ce lo tieni con per un quarto d’ora: l’acqua non deve essere troppo calda. Al momento di usarlo, va sciacquato sotto l’acqua fredda.

Col collutorio

Un altro modo semplice ed efficace per pulire lo spazzolino è immergerlo in un collutorio alla clorexidina diluito in un bicchiere d’acqua. Basta tenerlo a mollo per una mezzora. La clorexidina è un battericida potente e lascia anche un buon odore.

Con l’acqua ossigenata

Tra i molti usi dell’acqua ossigenata ci può essere anche questo: pulire e disinfettare lo spazzolino. A questo scopo basta mischiarla a dell’acqua calda e poi tenere lo spazzolino ammollo per un due o tre ore, dopodiché lo risciacqui per bene.

LEGGI ANCHE:  Come purificare l'aria in casa: in modo naturale ed economico!

E lo spazzolino elettrico?

Anche lo spazzolino elettrico può essere pulito in questi modi. Facendo attenzione, ovviamente, a immergere solo la parte con le setole rotanti.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...