Ecco un albero natalizio davvero originale e facile da riporre … grande idea fai da te

Ciao a tutti amici affezionati di questo lo riciclo, in questo video tutorial che abbiamo trovato sul web, potrete vedere materializzarsi un’idea davvero molto originale per creare un bell’albero di Natale, da addobbare come vuoi e soprattutto facile da riporre.

Basta riciclare dei cartoni da imballaggio e dello spago.

spazio alla fantasia.

Tutto quello che serve per addobbare un qualsiasi albero di natale, lucine, palline, stelle filanti,

 

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELLA CARTA –
Per quanto riguarda cartone e carta, potete riciclare i giornali, le scatole, i cartoni ben piegati ma anche i quaderni, le scatole del latte, quelle dei succhi di frutta, le scatole dei corn flakes e le vaschette porta-uova di cartone. Non buttate mai nei bidoni la carta unta, quella da forno e i piatti e i bicchieri di carta. Schiacciate sempre le scatole e gli scatoloni, in modo da ridurre drasticamente gli imballaggi di grandi dimensioni.

ECCO I NOSTRI CONSIGLI UTILI PRIMA DI GETTARE GLI OGGETTI –
In ogni caso, prima di acquistare qualsiasi oggetto chiedetevi sempre se vi è davvero utile e prima di smaltire gli oggetti, domandatevi sempre, guardandoli attentamente, se potrebbero avere una seconda vita o funzione:
I tessuti e gli indumenti vecchi, quelli che non vi servono più, dopo averli ben lavati, poneteli nell’apposito cassonetto, in genere è di colore giallo;
I medicinali scaduti non devono mai essere buttati nell’indifferenziata ma negli appositi contenitori che trovate di solito presso le farmacie o gli ambulatori Asl. Stesso procedimento per le batterie o pile esaurite che devono essere depositate nei contenitori spesso presenti nei negozi di elettronica;
Per la spesa cerate di uare una shopper riutilizzabile in cotone, riutilizzate le scatole e gli scatoloni come contenitori e il retro dei fogli di carta scritti, per prendere appunti e se avete la fortuna di avere un giardino, allora potete provate a utilizzare i rifiuti organici come ottimo fertilizzante;
Per le pulizie della casa o l’igiene della persona, privilegiate sempre prodotti con le ricariche in modo da ridurre drasticamente il numero di contenitori, oppure provate a comprare i detersivi alla spina che costano anche il 20 per cento in meno rispetto ai prodotti tradizionali.
Non buttate gli scontrini insieme alla carta: perchè sono realizzati con carta termica i cui componenti reagiscono al calore generando seri problemi nelle fasi di riciclo. Stessa cosa per la carta dei fax, quella autocopiante e quella a carbone. Pertanto buttate sempre gli scontrini e questo tipo di carta nel bidone dell’indifferenziata.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...