Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Eliana Michelazzo: Ennesima Puntata del “Caso Pamela Prati”

Pubblicità

Eliana Michelazzo dà il via all’ennesima puntata del “caso Pamela Prati”.

Sono mesi ormai che il fantomatico matrimonio con l’altrettanto fantomatico promesso sposo della showgirl tengono banco sui mezzi di informazione ma la vicenda, a quanto pare, è destinata a durare ancora a lungo. Intanto la Michelazzo, ex manager della soubrette del Bagaglino, si è lasciata andare ad un lungo sfogo sui social.

Eliana Michelazzo contro la Perricciolo e la Prati: “Sono io la vera vittima”

“Sono io la vera vittima di questa faccenda”.

Scrive così Eliana Michelazzo a proposito del polverone di queste settimane e, in particolare, sull’accusa di plagio mossa nei suo confronti dalla stessa Prati. A chi ha insinuato una sua love story con Pamela Perricciolo, la 39enne risponde:

Pubblicità

“Più che altro sono proprio affranta da queste notizie sul mio orientamento. Vorrei dire a questi giornalisti che si devono vergognare. Ok, sì, Pamela (Perricciolo, ndr) era mia sorella, ma mi ha tradita e quindi basta! Sono veramente schifata, basta, per favore, non ce la faccio più. Ma poi etero o non etero, ma che problemi avete?”.

Ed ancora, sempre in riferimento alla Perricciolo e alla Prati:

“Quelle di Pamela Prati – ha dichiarato – sono accuse totalmente infondate. Io non ho mai plagiato nessuno. Lei mi ha rilasciato un mandato preciso a organizzare il suo matrimonio. Io stessa ho sul cellulare gli sms e i messaggi vocali del presunto Mark Caltagirone che mi dava incarichi sui dettagli dell’organizzazione”.

Problemi psicologici?

Non solo. Pamela Perricciolo ha ammesso di avere problemi psicologici che ha deciso di curare.

Questa è una patologia importante e non è da sottovalutare. Basta veramente! Sono stata dieci anni come una stupida e ancora oggi me ne pento” ha scritto. La giovane donna si riferisce all’ingenuità, come da lei stessa affermato, di aver creduto per 10 anni di essere la fidanzata del sedicente Simone Coppi, presentatole, anche in tal caso solo virtualmente, dalla ormai ex collega Perricciolo.

Una storia molto simile a quella che avrebbe coinvolto Pamela Prati, infatuatasi del 54enne romano Mark Caltagirone al punto da decidere di sposarlo. Peccato che quest’uomo, in realtà, non esista.

Ma come stanno davvero le cose?

La sola certezza è che da mesi si stanno versando fiumi di inchiostro su una questione farsesca che, però, potrebbe avere strascichi giudiziari. Si parla di truffa, plagio, minacce e quant’altro, quindi questa via non è affatto da escludere.

Pubblicità

Come finirà?

Basta seguire le prossime, annunciate, puntate.


Potrebbe interessarti anche...