Sfogliata tonno e cipolle scaled 1

Empanada con tonno e cipolle: ricetta veloce

Empanada con tonno e cipolle: ricetta veloce

Il segreto per la riuscita di questa ricetta risiede solo e unicamente nella bontà degli ingredienti e negli accordi gustativi che creano tra loro. Già, perché realizzarla è semplicissimo e più veloce rispetto alla ricetta originale, in quanto rispetto alla ricetta originale andremo ad usare i rotoli di pasta briseè già pronti.

L’operazione più lunga riguarda la cottura del sughetto con le cipolle che dovrà cuocere circa 30 minuti.

Che ne dite di scoprire insieme tutti i passaggi? Mettiamoci al lavoro, si comincia!

Empanada con tonno e cipolle

Empanada con tonno e cipolle: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 2 rotoli di pasta briseè (rettangolare)
  • 1.5 kg di cipolle
  • 200 g di filetti di tonno sott’olio
  • 80 g di olive taggiasche
  • 100 ml di passata di pomodorini
  • una manciata di capperi dissalati
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale
  • 1 uovo (per spennellare)
  • q.b. di origano secco.

Il procedimento

Sbucciamo le cipolle, dividiamole in due e affettiamole con una mandolina ma non troppo sottili.

Rosoliamole in una padella antiaderente con un giro d’olio e un pizzico di sale. Quando cominciano a dorarsi uniamo la passata di pomodorini e aggiustiamo il sale. Mescoliamo con cura per distribuire il condimento, poi, adagiamo il coperchio e portiamole a cottura per circa 20 minuti (di tanto in tanto giriamo e schiacciamo i pomodorini).

Dopodiché togliamo il coperchio e proseguiamo ancora a cuocerle per fare evaporare tutto il liquido. Quando il sugo risulterà ben ristretto trasferiamo in una ciotola e lasciamo raffreddare del tutto.

Preriscaldiamo il forno a 180° in modalità statica (170°ventilato).

Scoliamo i filetti di tonno, sgocciolandoli dall’olio e sistemiamo in un recipiente ben capiente, poi sbricioliamo con i rebbi di una forchetta. Sminuzziamo le olive e i capperi (dopo averli sciacquati sotto il rubinetto) e aggiungiamo nella terrina insieme alle cipolle e ad una spolverata di origano.

Mescoliamo bene per ottenere un composto uniforme.

Stendiamo il primo rotolo di sfoglia e adagiamolo sulla leccarda senza sollevarlo dalla sua carta da forno. Bucherelliamolo con una forchetta, poi distribuiamo tonno e cipolle in uno strato uniforme, lasciando liberi i bordi (manteniamoci a 2 centimetri circa).

Copriamolo con il secondo rotolo di sfoglia e sigilliamo bene lungo tutto il perimetro, premendo bene con i polpastrelli. Emulsioniamo l’uovo in una terrina e spennelliamolo sull’intera superficie.

Bucherelliamola poi per favorire la fuoriuscita del vapore in cottura.

Inforniamo la nostra empanada (a 180°) per 20/25 minuti o fino a doratura.

Sforniamola e lasciamola intiepidire prima di tagliarla a quadrati e servirla.

È deliziosa calda, tiepida o a temperatura ambiente… ed è magnifica anche il giorno dopo!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

L’articolo Empanada con tonno e cipolle: ricetta veloce proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!