Errori smalto: ecco i 10 sbagli che dovete assolutamente evitare!

Sono ben 10 gli errori in cui si rischia di incappare quando si stende lo smalto! Alcuni sono davvero inimmaginabili, altri è meglio comunque tenerli a mente per non sbagliare mai, e a fine corsa, troverete un trucchetto segreto che accelererà l’asciugatura, restringendo drasticamente i tempi!

Avere una manicure perfetta è il sogno di ogni donna, ma non sempre con il fai da te il risultato è quello sperato. Ora che i centri estetici sono chiusi, dovete imparare a fare di necessità virtù ed evitare di sbagliare, per essere impeccabili sempre! Sfoggerete così, con soddisfazione, mani eleganti e curate! Curiose? Iniziamo!

Errori smalto

1. Errori smalto: Non avere unghie perfettamente pulite.

Prima di procedere, è importante che le unghie risultino prive di ogni traccia di prodotti come creme, residui precedenti e unguenti vari. Se così fosse lo smalto non farà presa e il risultato sarà pessimo!

2. Dimenticare la base.

Usare una base prima di smaltare le unghie è fondamentale poiché prolunga la durata della vernice. Inoltre, protegge il letto ungueale e ne rende la superficie liscia e levigata. Usando la base anche uno smalto un po’ difficile da stendere risulterà più omogeneo e professionale.

3. Applicare strati su strati di smalto!

La giusta regola è quella di applicare al massimo 2 strati sottili di smalto e non esagerare poiché in tal caso il colore si stenderà in modo poco omogeneo e impiegherà il doppio del tempo ad sciugarsi! Fondamentale: prima di passare al secondo strato di smalto, aspettare sempre che il primo sia completamente asciutto!

4. Errori smalto fare una sola pennellata.

2 strati sono gli strati ottimali, non di più ma neanche di meno! Applicare 1 sola passata, nel caso in cui il pennello non risulti molto largo, rischierebbe di formare quelle striature sull’unghia non troppo omogenee e brutte da vedere. Procedete con i passaggi riportati nella foto sottostante: sull’unghia perfettamente pulita, applicate base, iniziate con lo smalto dal centro, spostatevi verso la punta, poi procedete verso la matrice. Riempite poi progressivamente i lati ed il gioco è fatto!

LEGGI ANCHE:  Coronavirus: combattiamolo anche a tavola con la dieta giusta!

Errori smalto

5. NO a smalti ultra-vecchi!

Per una perfetta nail art vi consigliamo di eliminare dal vostro beauty case tutti gli smalti ormai vecchi, risulterebbero infatti troppo difficili da stendere e non sarà mai completamente asciutto.

6. Errori smalto: non mettere il Top coat.

Utilizzare il top coat, oltre che prolungare la vita del vostro smalto sino a 7 giorni, renderà lo lucidissimo! Da applicare sull’unghia verniciata e completamente asciutta!

7. Mettere il Top coat una sola volta

Il vostro obiettivo è far durare lo smalto il più a lungo possibile? Ecco un ottimo trucchetto: applicate il top coat ogni 2 giorni.

errori smalto

8. Errori smalto: Fare la doccia calda subito dopo averlo steso.

Potrebbe risultare scontato, ma non lo è! L’acqua calda può avere un effetto deleterio sulla vostra manicure. Calore e vapore, infatti, sono nemici dello smalto.

9. Andare a letto subito dopo averlo messo.

Una volta applicato lo smalto, aspettate ALMENO 1 ora prima di andare a letto la sera per evitare che si rovini sfregando sulle lenzuola!

10. Non usare il Phon per far asciugare lo smalto velocemente!

Per far asciugare lo smalto più velocemente uno dei metodi più efficaci è dirigere il getto d’aria fredda del phon sulle unghie per 1 minuto. Questo trucchetto, di certo, vi faciliterà la vita!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...