Esubero di pasta madre: ecco cos’è e come utilizzarlo

Esubero di pasta madre: ecco cos’è e come utilizzarlo

La pasta madre conosciuta anche con il nome di lievito madre o pasta acida è un ingrediente fondamentale che serve quando si preparano prodotti da forno o dolciari.

Quando si prepara in casa la pasta madre ogni 48 ore va rinfrescata aggiungendo al composto la stessa quantità di acqua e di farina ogni volta. Durante questa fase di rinfresco, dal lievito madre si produce l’esubero. Ma che cos’è e come lo si può utilizzare?

Che cos’è l’esubero di pasta madre

L’esubero di pasta madre è quella parte di lievito madre che viene scartata quando si fa il rinfresco.

Come utilizzarlo

Con questo prezioso ingrediente che non va assolutamente buttato via si possono preparare tre diverse ricette tutte ottime e che richiedono ingredienti che si trovano comunemente già in dispensa. Ecco le ricette:

 Grissini croccanti anti spreco

Per preparare dei grissini croccanti serviranno:

  • 200 grammi di esubero di pasta madre
  • 160 grammi di farina di tipo 0
  • 60 ml di acqua
  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • 8 grammi di sale.

Esubero di pasta madre

In una ciotola inserite l’esubero di pasta madre e scioglierlo con l’acqua e l’olio. Aggiungere la farina con il sale ed impastare fino ad ottenere un panetto liscio.

Dividere il panetto in bastoncini da 20 grammi ognuno. Arrotolarli con le mani fino ad ottenere la classica forma dei grissini ed adagiarli su una teglia coperta con carta da forno. Fare cuocere in forno già caldo per 20 minuti a 200°C. Servire freddi.

Biscotti per la colazione perfetti da inzuppare

Per fare degli ottimi biscotti con l’esubero di pasta madre serviranno:

  • 130 grammi di farina 0
  • 40 grammi di burro
  • 20 ml di latte
  • 20 grammi di esubero di pasta madre
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • Una bustina di vanillina
  • Un pizzico di sale
  • Gocce di cioccolato (opzionale).
LEGGI ANCHE:  La torta di mele consigliata dai nutrizionisti! Solo 110 calorie

Esubero di pasta madre

Per fare i biscotti occorre iniziare con il fare sciogliere l’esubero di pasta madre nel latte e aggiungere la farina, il burro fuso, lo zucchero ,l’uovo, la vanillina e il sale.

Mescolare fino ad ottenere un composto solido e aggiungere a questo punto le gocce di cioccolato continuando ad impastare. Formare una sfera con l’impasto che andrà lasciata riposare per un’ora. Stendere l’impasto e con le formine per i biscotti ritagliare l’impasto che andrà lasciato nuovamente riposare per 12 ore.

Il giorno seguente cuocere i vostri biscotti in forno già caldo a 200°C per 10 minuti.

Le piadine

Un’ultima ricetta che si può fare con l’esubero di pasta madre prevede di utilizzare:

  • 230 grammi di farina
  • 100 grammi di pasta madre
  • 100 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 60 ml di olio di oliva
  • Sale quanto basta.

Dividere l’esubero di lievito madre in tocchetti e farlo sciogliere in una ciotola con l’acqua a temperatura ambiente mescolando con un cucchiaio.

Unire anche l’olio di oliva, la farina e il sale ed amalgamare per bene il tutto fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Fare riposare il panetto per un’ora in un luogo caldo per poi dividerlo in quattro parti uguali.  Stendere l’impasto con il mattarello fino a formare dei dischi, che andranno cotti sopra una padella antiaderente leggermente unta d’olio. Una ricetta velocissima, ma super gustosa.

Buona preparazione!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...