Evitando questi 6 alimenti potrai ottenere il ventre piatto che hai sempre desiderato

Anche se facciamo attenzione alle quantità di cibo, tale sacrificio non suscita grande soddisfazione quando, nonostante la perdita di peso, il ventre continua a mostrare un ostinato gonfiore che non vuole lasciarci in alcun modo. Il grasso localizzato nella pancia è molto più difficile da smaltire, e per farlo ci sono alcuni alimenti che non andrebbero nemmeno guardati! Vediamo i cibi da evitare per avere la pancia piatta.

81PEAmfhcvL._SY355_

Alcolici

I drink alcolici hanno generalmente molte calorie, anche se – essendo un liquido e non un cibo solido – tendiamo a dimenticarcene. Oltre alle calorie, è stato provato che il consumo di alcool fa aumentare l’appetito e per di più ridurre i freni inibitori: un’accoppiata letale per la dieta.

Drink gassati

Anche i soft drink gassati sono noti per raccogliere in sé una dose consistente di calorie. Come gli alcolici, però, non si tratta semplicemente di questo. Tutti le bibite gassate rallentano il metabolismo e creano gonfiore, dunque, anche se difficile farlo, tentiamo di ridurre man mano e poi di eliminarle completamente.

Chewing gum

La gomma da masticare fa credere allo stomaco che sta per accogliere un alimento da processare e quindi inizia a rilasciare i succhi gastrici. Questi ultimi sono acidi e, in assenza di cibo, corrodono le paresti dello stomaco. A lungo termine potremmo risentirne.

Sodio

Oltre allo zucchero, un altro ingrediente il cui eccesso incide negativamente sul nostro organismo è il sale. Il suo consumo deve essere ridotto, soprattutto in vista del fatto che il sodio è già contenuto naturalmente in tutti gli alimenti. L’eccesso nell’uso di sale causa la ritenzione dei liquidi e dunque gonfiore.

Fast food

Non è un segreto: il fast food costituisce una delle categorie di pietanze più dannose per la nostra salute. Un solo hamburger non solo può superare le calorie di un’intera giornata, per di più questi alimenti sono ricchi di grassi saturi e altre sostanze che se consumate regolarmente creano gravi problemi alla salute.

LEGGI ANCHE:  Vuoi dare un taglio netto ai carboidrati? Ecco il pane che fa per te e come farlo.

Maionese

Ci sono alcuni alimenti, come la maionese, che per la loro consistenza vengono consumati senza pensarci troppo. La verità è che questo condimento contiene oltre l’80% di grassi, quindi cerchiamo un’alternativa sana, creando salse e puree di verdure, ortaggi o cereali per condire i piatti.

Patatine fritte

Le patate sono uno dei cibi più semplici, eppure il modo di cucinarle è in grado di trasformarle da cibo sano a cibo dannoso. Le patatine fritte – e la frittura in generale – apporta una quantità enorme di grassi saturi al nostro organismo. Questi alterano perfino l’attività cerebrale, che gestirà in modo anomalo il senso di fame.

Gelato

In questo caso è alquanto ovvio: il gelato fa ingrassare. Gli alimenti ricchi di zucchero vanno a depositarsi proprio nell’addome, oltre ad essere in generale pericolosi per la salute.

Alimenti che producono gas

Ci sono alcuni alimenti responsabili della produzione di gas all’interno del corpo. Questa è una delle cause più comuni per il ventre gonfio e il colon irritabile. Tra questi compaiono anche le insospettabili mele, le cipolle, l’anguria, oltre che i cibi spazzatura. Non dobbiamo rinunciare a questi alimenti ma semplicemente moderarne le quantità.

Cibi light/zero

Attenzione ai prodotti light. A sostituire lo zucchero ci sono infatti dolcificanti che pur non apportando un alto numero di calorie hanno effetti molto pericolosi sull’organismo. Da evitare assolutamente nel caso dei diabetici.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...