Fagottini veg fritti come antipasto o come secondo? Scegliete voi!

fagottini veg fritti come antipasto 5

Avete voglia di un piatto finger food davvero speciale? Provate questi fagottini veg!

Avvolti in un leggero strato di pasta fillo (cliccate qui per realizzarli con la nostra ricetta), versatile e deliziosa, nascondono un ripieno a base di verdure e formaggi, filante e goloso.

Presentateli come antipasto o come secondo, per raccogliere un’ovazione sincera dagli amici di sempre, finalmente seduti a tavola con voi! Potete prepararli in anticipo e friggerli al momento, ma se desiderate un piatto ancor più leggero, cucinateli al forno: il sapore resterà comunque incantevole al primo morso!

Curiose di conoscere ogni passaggio? Iniziamo!

fagottini veg fritti come antipasto 5

Fagottini veg fritti: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • peperoni colorati (verdi, rossi, gialli), 200 g
  • melanzane tonte, 200 g
  • scamorza, 50 g
  • pecorino fresco, 50 g
  • provolone, 50 g
  • pasta fillo, 200 g
  • uovo, 1
  • olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio
  • olio per friggere, in abbondanza
  • sale, q.b.

Mondate i peperoni togliendo la calotta, i semini e i filarini, quindi riduceteli in cubetti. Pulite le melanzane eliminando le estremità e tagliatele a dadini. Fate saltare le verdure per cinque minuti circa, in padella con mezzo cucchiaio di olio.

Passate ora ai formaggi, levate le croste ove presenti e tagliateli a tocchetti piccoli piccoli. Aggiungeteli nel tegame con gli ortaggi e lasciateli sciogliere lentamente a fiamma dolce.

Con estrema delicatezza, dedicatevi ora alla pasta fillo; ricavate 4 rettangoli uguali, potete servirvi del taglia pizza per riuscirci con maggior facilità. Al centro di ogni rettangolo, trasferite un abbondante cucchiaio di ripieno, quindi richiudete ognuno, portando gli angoli verso l’alto e sigillandoli tra loro con la pressione delle dita.

In una ciotolina, sbattete l’uovo e spennellatelo sulla superficie della pasta.

Mettete un tegame dai bordi alti sul fuoco, versate abbondante olio per friggere e scaldate a fuoco alto. Inserite i fagottini due a due e cuoceteli fino a perfetta doratura, scolateli con la schiumarola e tamponateli con la carta assorbente. Serviteli ancora fumanti! Buon appetito!

LEGGI ANCHE:  Torta tenerina: in pochi minuti è pronta. Una torta che si scioglie in bocca

Se preferite una preparazione più leggera, cuoceteli per 12 minuti in forno caldo a 180°.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...