la farina scaduta non buttarla la farina perfetta per le farina pulizie di casa

Farina scaduta? Non buttarla mai più, scopri i tanti modi per riciclarla

Farina scaduta? Non buttarla mai più, scopri i tanti modi per riciclarla

La farina è un alimento indispensabile in casa, ma sapevate che è possibile anche utilizzarla per le pulizie domestiche? La troviamo disponibile ovunque e di svariate tipologie come grano, mais, orzo, farro, o anche di castagne, ceci. Con ognuna di loro si possono realizzare piatti buonissimi, pane, pizze e tantissime cose gustosissime.

la farina scaduta non buttarla la farina perfetta per le farina pulizie di casa

 

Farina scaduta? Non buttarla mai più, scopri i tanti modi per riciclarla

Sono tanti i prodotti naturali che possono essere spesi nelle pulizie di casa, ma in pochi conoscono le doti pulenti della farina, di qualsiasi tipo siete in possesso, ovvero la farina 00, la 0, la 1, la 2 e la integrale. Con ognuna di loro è possibile pulire, seguendo le giuste indicazioni, molte cose, in particolare è in grado di far brillare l’acciaio.

Basta infatti cospargere di farina l’oggetto in acciaio che si vuole pulire, poi prendere una spugna leggermente umida e aggiungere un goccio di sapone per i piatti. Strofinare per bene con la parte morbida della spugnetta e di seguito risciacquare. Asciugare il tutto con un panno e avrete ottenuto un risultato strepitoso. La farina ha anche un grande potere assorbente e seccante, utile anche in presenza di macchie d’olio. Mettendoci infatti sopra un po’ di farina, si evita che la macchia si espanda e di conseguenza che diventi più difficile da trattare. Lasciate agire la farina sulla macchia d’olio per qualche minuto, poi con un panno pulito ( anche umido) eliminatela.

E’ possibile inoltre usarla per lavare i piatti! Se volete provare le sue capacità pulenti potete mettere insieme al sapone dei piatti, due cucchiai di farina e poi immergere nell’acqua. Lavate poi normalmente tutto e vi accorgerete del grande potere sgrassante che ha, grazie al quale si riesce ad eliminare anche le stoviglie più incrostate.

Infine la farina ha anche il potere di poter sostituire la colla. Infatti potete preparare un collante facendo bollire un litro e mezzo di acqua e poi versate all’intero 100 gr di farina setacciata. Mescolate sempre per non far formare grumi e poi proseguite la cottura ancora 10 minuti. A questo punto avrete ottenuto un prodotto molto simile alla colla.

 

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!