Fatti così sono più buoni della carne | Io i cavolfiore li faccio al forno e senza besciamella!

cavolfiore gratinato al forno senza besciamella AdobeStock 348707373

Un piatto perfetto da preparare durante la stagione autunale è quello del cavolfiore gratinato al forno.

Potete realizzarlo senza besciamella e con ingredienti semplici e facili da reperire in qualunque dispensa.

La preparazione sarà davvero facile, vedrete, basterà solo una manciata di minuti. Un piatto da leccarsi i baffi che renderà più piacevole mangiare le verdure. Rimboccatevi le maniche e mettetevi a lavoro.

cavolfiore gratinato al forno senza besciamella AdobeStock 348707373

Cavolfiore gratinato al forno: ingredienti

Preparate il sugo con questi ingredienti:

  • 4 o 5 cucchiai di  polpa di pomodori a pezzettoni
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 cipolla
  • Sale, un pizzico
  • 100 gr di pancetta dolce
  • Prezzemolo, q. b.

Per assemblare nella pirofila aggiungete:

  • 60 gr di parmigiano grattugiato
  • Sale, un pizzico
  • 6 – 7 fette di mozzarella sottili (filone per pizze)
  • pangrattato q.b.
  • Pepe, un pizzico

Preparate il cavolfiore utilizzando:

  • Sale, q. b.
  • 800 gr di cavolfiore
  • Acqua

Preparazione.

Innanzitutto lavate il cavolfiore ed eliminate le parti da scartare. Staccate anche le cime e tagliatelo in piccole pezzi.

Preparate una pentola e riempitela d’acqua, per poi aggiungerci il sale e i pezzi di cavolfiore. Lessatelo per circa 10 minuti.

Nel frattempo, fate rosolare in padella la cipolla tritata finemente, con un giro d’olio extravergine di oliva. Aggiungete anche un pizzico di sale e unite anche la pancetta a cubetti per poi lasciar cuocere per un paio di minuti.

Ora Versate nella padella 4 o 5 cucchiaiate di polpa di pomodoro a pezzettoni e mescolate per rendere tutto omogeneo. Trascorso il tempo necessario, insaporite con il prezzemolo tritato e fate cuocere per altri 2 minuti.

In una terrina condiamo i cavolfiori dopo averli scolati per bene. Aggiungiamo un filo di olio, il prezzemolo, sale, pepe e metà del parmigiano. Amalgamiamo il tutto.

LEGGI ANCHE:  Pane alla birra: La ricetta del pane più veloce che ci sia!

Prendete una pirofila e, sul fondo, spolverate un po’ di pangrattato e distribuite i cavolfiori, versate il sugo con la pancetta. Coprite completamente la superfice con la mozzarella e il parmigiano grattugiato e infornate per un quarto d’ora a 180 gradi.

Trascorso il tempo necessario, sfornate e servite ben caldo. Buon appetito!

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...