Film bianco e nero da vedere: la nostra top 10 delle pellicole migliori!

Se siete alla ricerca di un film in bianco e nero da vedere, siete nel posto giusto!
In questa lista troverete i grandi cult del cinema e anche le pellicole più attuali, realizzate con il classico stile del bianco e nero.
Film drammatici, commedie e di guerra: tutto quello che state cercando è in questa lista!
Preparate i pop corn, il grande cinema vi aspetta!

Film bianco e nero da vedere: la nostra top 10 delle pellicole migliori!

12.  Vacanze Romane

Diretto da William Wyler, un film sentimentale del 1953 con Audrey Hepburn e Gregory Peck.

La principessa Anna, in viaggio a Roma, a causa di un sedativo si addormenta lungo una strada. Viene trovata poco dopo dal giornalista Joe che, nei giorni seguenti, le mostrerà le bellezze della capitale.

11. Film bianco e nero da vedere: Nebraska

Una commedia del 2013, diretto da Alexander Payne, con Bruce Dern e Will Forte.

Un viaggio inaspettato sarà l’occasione per far riunire una famiglia e rafforzare sopratutto il rapporto tra padre e figlio.

10. Il cielo sopra Berlino

Diretto da Wim Wenders, un film drammatico del 1987.

Siamo negli anni Ottanta e a Berlino. Due angeli osservano la città dall’alto e riflettono sul suo passato, presente e futuro della grande città.

9. Nosferatu il vampiro

Un film muto e dell’orrore, diretto da Friedrich Wilhelm Murnau, del 1922.

L’agente immobiliare Hutter, dopo la richiesta da parte del Conte Orlok, è costretto a partire per la Transilvania per fargli firmare il contratto. La leggenda narra che il castello del Conte, sia abitato da un vampiro… Nosferatu.

8. Film bianco e nero da vedere: L’odio

Con Vincent Cassel, un film drammatico diretto da Mathieu Kassovitz, del 1995.

La periferia di Parigi è sconvolta dalle numerose e frequenti rivolte tra i manifestanti e la polizia. Tre giovani ragazzi, Vinz, Said e Hubert, hanno sete di vendetta.

7. Il settimo sigillo

Diretto da Ingmar Bergman, un film del 1957 con Bengt Ekerot e Max von Sydow. Genere drammatico e fantascienza.

Una pellicola nella quale la protagonista principale è la morte.
Il cavaliere Antonius, atteso dalla Morte in persona, decide di sfidarla a scacchi per poter continuare a vivere.

LEGGI ANCHE:  Anticipazioni Daydreamer 4 agosto: Mevkibe sospetta che Can abbia aiutato Sanem col debito. Aylin trama contro l'Aydin nel suo quartiere

6. Film bianco e nero da vedere: Roma città aperta

Tra i capolavori di Roberto Rossellini, un film con Anna Magnani e Aldo Fabrizi. Del 1945, genere drammatico.

Roma è occupata dai nazisti che sono in cerca di uno dei capi della Resistenza. Quest’ultimo si rifugia da Don Pietro, con il quale condivide lo stesso pensiero.

5. Casablanca

Uno dei film che più ha segnato la storia del cinema, diretto da Michael Curtiz, del 1942.

Rick Blaine, proprietario di un caffè in Casablanca, riceve dal malvivente Ugarte, due lettere di transito rubate a due tedeschi uccisi.

4.  Schindler’s List

Steven Spielberg dirige questo film del 1993, con Liam Neeson e ispirato alla vera storia di Oskar Schindler.

Oskar Schindler, un imprenditore tedesco, si rende conto delle atrocità del Nazismo e decide di salvare più ebrei che può utilizzando la sua fabbrica.

3. Film bianco e nero da vedere: Eva contro Eva

Diretto da Joseph L. Mankiewicz, un film del 1950 con Bette Davis e Anne Baxter.

La diva Margot Channing, assume come segretaria una sua ammiratrice, Eva. Non immagina neanche cosa le aspetterà da questa scelta…

2. The Elephant Man

Uno dei capolavori assoluti del maestro David Lynch, il secondo film del regista del 1980, con un giovane Anthony Hopkins e John Hurt.

Il film è l’adattamento cinematografico della biografia di Joseph Merrick, un uomo affetto da una grande deformità a causa di una malattia rara.

1. Film bianco e nero da vedere: Il grande dittatore

Con Charlie Chaplin, diretto e interpretato da lui stesso. Uno dei capolavori del cinema, genere comico e drammatico, del 1940.

Un barbiere ebreo, gravemente ferito nella Prima Guerra Mondiale, è costretto a stare in ospedale per molto tempo. Quando torna al suo negozio, resta sconvolto dai cambiamenti sociali imposti dal ditatore Adenoid Hynkel.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...