Fioriera realizzata con una pigna: un’idea semplice ma geniale!

fioriera realizzata con una pigna fioriera pigna

Ebbene sì, in questo articolo vi mostreremo una piccola fioriera realizzata con una semplicissima.. pigna! Approfondiamo insieme!

fioriera realizzata con una pigna 3
credit foto

Chi ama circondarsi di piante e fiori, sarà sicuramente anche un’amante delle fioriere, soprattutto se sono davvero originali e sorprendenti.
La fioriera ci permette di sistemare la nostra pianta come desideriamo: appendendola ad una parete, al soffitto, sistemandola semplicemente al pavimento o nel giardino. Esistono davvero per qualsiasi tipologia, sia per l’esterno che per l’interno!

In questo articolo, vi presenteremo una fioriera davvero unica, semplicissima e velocissima da preparare, che vi conquisterà in un batter d’occhio grazie alla sua bellezza!
Se avete delle piantine grasse e non avete idea di come sistemarle, questa fioriera realizzata con una pigna farà proprio al caso vostro! Una fioriera davvero a costo 0, pronta il soli 5 minuti!
Grazie alle sue caratteristiche, sarà un gioco da ragazzi realizzarne diverse, in base al numero di cui ne avete bisogno! Perfetta anche da regalare a chi amate di più!
Vediamo insieme come ottenere una fioriera, semplicemente con una pigna. Cominciamo!

Fioriera realizzata con una pigna: la nostra guida!

Per realizzare la fioriera con una pigna, procuratevi i seguenti materiali:

  • Pigna, preferibilmente di grande dimensione
  • Sfagno
  • Filo trasparente
  • Adesivo spray
  • Tazza
  • Piantine grasse, piccola dimensione

Per prima cosa, sistemate la pigna sottosopra all’interno di una tazza o di un bicchiere, così da tenerla immobile.
Spruzzate nella base inferiore un po’ di adesivo spray e incollate dello sfagno, ovvero del muschio. Lo sfagno proteggerà le piantine grasse, quindi coprite alla perfezione la base della pigna. Al termine, legate del filo trasparente in due estremità della pigna, vi permetterà di appendere la vostra fioriera.

LEGGI ANCHE:  La dieta per un'abbronzatura perfetta e una pelle idratata a lungo!

fioriera realizzata con una pigna 5
credit foto

Quindi, realizzate un laccio abbastanza lungo e realizzate più nodi stretti sulla pigna, così non correrete il rischio che possa staccarsi. Per maggiore sicurezza, potete anche annodare due fili trasparenti in quattro estremità della pigna, così da avere maggior supporto.

A questo punto, riposizionate la pigna nella tazza e cominciate a sistemare le piantine grasse. Dividete la piantina ed eliminate la terra in eccesso, mantenendo 2 cm del suo stelo.

fioriera realizzata con una pigna 1
credit foto

Inserite le piante una alla volta all’interno della pigna, bloccandole. Terminato questo procedimento, non vi resta che appendere la vostra fioriera fai da te naturale!

fioriera realizzata con una pigna 2
credit foto

fioriera realizzata con una pigna b26febf67c5cd8a0172de8a95a430b8e

Credit foto

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...