Focaccia Alta Idratazione: la ricetta senza Impasto, pazzesca!

focaccia alta idratazione senza focaccia senza impasto

Focaccia Alta Idratazione: la ricetta senza Impasto dal risultato pazzesco!

Per realizzare nella cucina di casa una focaccia alta e croccante e allo stesso tempo soffice e leggera continua a leggere.

Qui di seguito troverai una ricetta elementare per portare a tavola una focaccia ad alta idratazione buonissima e morbidissima.

Focaccia Alta Idratazione

Focaccia Alta Idratazione: la ricetta senza Impasto dal risultato pazzesco!

Per cominciare a lavorare abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 3 gr di lievito secco
  • 10 gr di olio
  • 200 gr di latte
  • 15 gr di sale
  • 310 gr di acqua
  • 600 gr di farina

Procedimento

In una caraffa versiamo l’acqua e il latte intero.

Dopodiché in una ciotola capiente versiamo la farina (con almeno una W a 300), il lievito e amalgamiamo con le mani. Al centro del composto cerchiamo di creare una cavità e versiamo una parte dei liquidi che abbiamo mischiato poco prima. Con un cucchiaio cominciamo ad amalgamare e versiamo ancora il liquido della caraffa. Continuiamo a mescolare e continuiamo così fino ad esaurire il liquido. Quando apparirà assorbito dall’impasto aggiungiamo l’olio e un pizzico di sale. Impastiamo con il cucchiaio e una volta ottenuta la consistenza giusta copriamolo e lasciamo riposare per circa 20 minuti.

Dopodiché bagnamo con un filo d’olio il nostro tavolo da lavoro e adagiamo sopra l’impasto. Con le mani lavoriamo il panetto creando un giro di pieghe.

Cerchiamo di dargli una forma sferica e lasciamolo crescere, ancora una volta, dopo averlo coperto per 20 minuti. Allo scadere del tempo ripetiamo il lavoro fatto precedentemente per altre due volte.

Infine lasciamolo crescere per 120 minuti per farlo raddoppiare di volume.

Riprendiamo l’impasto e adagiamolo su un tavolo da lavoro dopo averlo oliato e lavoriamolo di nuovo con le mani cercando di formare un panetto liscio. Facciamolo riposare per 60 minuti per poi posarlo su un tavolo infarinato con della farina di semola.

LEGGI ANCHE:  Lonza, il maialino all’arancia: un secondo goloso e profumato

Focaccia Alta Idratazione: il tocco finale

Con le mani allarghiamo e allunghiamo l’impasto di circa un terzo e trasferiamolo su una teglia. Dopodiché lasciamolo riposare per 20 minuti.

Allo scadere del tempo andiamo ad allargare la pasta coprendo tutta la teglia per poi lasciarlo crescere per 120 minuti, dopo averlo coperto.

Successivamente passiamo e premiamo i polpastrelli, dopo averli immersi in una ciotola d’olio, su tutta la superficie della focaccia. Dopodiché intingiamo un pennello nell’olio e bagnamo ancora la pasta per poi spolverare con del rosmarino precedentemente tritato.

Aggiungiamo del sale grosso e inforniamo per 20 minuti in un forno statico a 220 gradi. Successivamente continuiamo a cuocere in modo ventilato per 10 minuti sempre alla stessa temperatura.

La nostra croccante focaccia è finalmente pronta.

Buon appetito.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...