Focaccia genovese: la ricetta originale, più buona di così…

Focaccia genovese: la ricetta originale, più buona di così…

Amate le preparazioni salate? Dovete assolutamente provare a cucinare la vera focaccia genovese. Ecco tutti gli ingredienti ed i passaggi che vi permetteranno di preparala.

Focaccia genovese: Ingredienti

Per fare una vera focaccia genovese, vi serviranno:

  • 400 grammi di farina di tipo 00
  • 335 ml di acqua
  • 250 grammi di farina di tipo manitoba
  • 30 ml di olio extravergine di oliva (ve ne servirà un po’ in più per le teglie e da mettere sopra gli impasti)
  • 18 grammi di lievito fresco di birra
  • 13 grammi di sale fino da cucina
  • 10 grammi di malto.

Per fare la salamoia, avrete bisogno, anche di:

  • 200 ml di acqua
  • 10 grammi di sale fino da cucina.

Per la decorazione, potete aggiungere qualche rametto di rosmarino fresco.

Le dosi indicate sono per due teglie rettangolari di focaccia.

Fare l’impasto

Dentro una bacinella capiente, mescolare insieme entrambe le farina con una spatola da cucina. Creare nel mezzo un foro e versare una parte dell’acqua. Amalgamare i tre ingredienti e proseguire versando anche il resto dell’acqua.

Aggiungere il sale con il malto ed impastare per bene, fino a formare un impasto liscio e compatto. Solo quando il sale si sarà completamente assorbito, ridurre in briciole il lievito di birra ed unirlo all’impasto. Lavorare l’impasto con le mani e sistemarlo sulla spianatoia leggermente oliata.

Tempo di riposo

Dopo aver inglobato l’olio presente sul piano di lavoro, lasciare riposare l’impasto per qualche minuto, coprendolo con un panno pulito.

Focaccia genovese: Dividere l’impasto

Dopo aver diviso l’impasto in due parti identiche, stendere ognuna con le mani, fino a creare dei rettangoli. Capovolgere  i due panetti  su se stessi per due volte e lasciarli rassodare per almeno mezz’ora.

LEGGI ANCHE:  Torta mele con le mandorle: sofficissima e leggera!

Stendere l’impasto

Versare un po’ di olio dentro una teglia rettangolare ed adagiare al suo interno un primo impasto, precedentemente steso con un  mattarello. Lasciare riposare l’impasto e ripetere i passaggi anche con il secondo panetto. Con le dita creare dei solchi all’interno dei due impasti e condire il tutto con dell’altro olio e con la salamoia, fatta con l’acqua ed il sale.

Fare riposare l’impasto per ulteriori 40 minuti circa.

Focaccia genovese: Cottura in forno

Fare cuocere le vostre focacce in forno già caldo, ad una temperatura di 230°C per 15 minuti o fino a quando non risulteranno ben dorate.

Servire in tavola

Quando le vostre focacce saranno cotte, toglierle dal forno e lasciarle raffreddare prima di decorarle con un po’ di rosmarino fresco e servirle in tavola tagliate a fette.

Buon appetito a tutti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...