Fondi di caffè: uno “scarto” dai mille usi!

fondi di caffe uno scarto closeup beautiful espresso portafilter full fine arabica coffee grounds 210259 13

Fondi di caffè: uno “scarto” dai mille usi!

Per molti di noi quello del caffè è un rito irrinunciabile. Ma che il caffè sia buono e abbia molti effetti benefici non è certo un segreto. Quel che forse però non tutti sanno è che possono rivelarsi utilissimi anche gli “scarti” del caffè, ovvero quel che rimane nella moka dopo che il caffè è “venuto su”: i fondi.

fondi di caffe uno scarto closeup beautiful espresso portafilter full fine arabica coffee grounds 210259 13

Voi li buttate via? Sbagliato: sono infatti una vera ricchezza, dato che si possono adoperare utilmente in un sacco di modi diversi.

Qui di seguito te ne suggeriamo solo alcuni, ma ce ne sono molti altri.

Per la pulizia della casa e non solo

Sulle superfici lavabili

Per le superfici lavabili i fondi di caffè sono un prodotto naturale e molto efficace anche in caso di incrostazioni dure da eliminare.

Basta spargere i fondi sulla superficie da pulire e poi strofinare con una spugna e un po’ di acqua tiepida: il risultato vi stupirà.

I fondi possono essere utili anche per la pulizia del camino: soprattutto per rimuovere la cenere senza troppa fatica.

Basta spargerli ancora nel camino e poi spazzare via con uno scopino.

Per le pentole

Qualche volta per le padelle l’olio di gomito non basta. In questi casi i fondi di caffè possono rivelarsi una mano santa.

Basta metterli su una spugna e strofinare, dopodiché si risciacqua. Si stratta di un rimedio efficace anche in caso di incrostazioni di bruciato, le più difficili da mandar via.

Basta spargere i fondi nella padella e sfregare con la solita spugna: il risultato è garantito.

Contro i cattivi odori

LEGGI ANCHE:  Il repellente contro gli insetti, naturale, profumato ed efficace

I fondi di caffè sono eccellenti anche quando si tratta di assorbire i cattivi odori, quelli che ogni tanto si manifestano nel frigorifero.

In questo caso basta versarne un po’ in una ciotola e lasciarla in frigo per un paio di giorni: non solo spariranno i cattivi odori, ma nel frigo aleggerà un gradevole aroma di caffè.

Per tingere le stoffe

Coi fondi del caffè si possono anche fare delle tinture per le stoffe.

Volete provare? Ecco la “ricetta”: fate bollire dell’acqua in cui avete versato i fondi, quindi spegnete il fuoco e immergete il tessuto nell’acqua.

Quando la stoffa è asciutta, bisogna spazzolare la polvere di caffè che rimane e fissare il colore con la stiratura a secco. Se il colore che viene fuori è troppo smorto per i vostri gusti, non vi rimane che ripetere l’operazione.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...