Forno pulito senza muovere un dito | Non ci credi? Guarda come!

i3rtzaucexw

Pulire il forno a fondo non è sempre una cosa facile.

Se non abbiamo modo di utilizzare prodotti ecologici possiamo utilizzare, con i dovuti accorgimenti, dei prodotti chimici che renderanno il nostro forno come nuovo.

Non spaventarti, non avrai bisogno di molti ingredienti e il procedimento, o meglio qualsiasi procedimento sceglierai, sarà facilissimo da portare a termine.

i3rtzaucexw

Continua a leggere per rendere il forno pulitissimo e lucido.

Se lo sporco da eliminare non è eccessivo possiamo utilizzare due metodi facili e abbastanza veloci.

Vediamo subito quali sono!

  • PULIZIA DEL FORNO.

Per pulire il forno dobbiamo semplicemente versare 1, 5 litri di acqua bollente in una ciotola capiente. Dopodiché bisogna inserire la ciotola nel nostro forno sporco.

Successivamente nell’acqua andiamo ad aggiungere 1 cucchiaio di ammoniaca e mescoliamo leggermente per poi chiudere il forno.

Lasciamo agire il nostro composto per una notte intera e la mattina seguente andiamo ad estrarre la ciotola dal forno.

Dopodiché togliamo tutte le griglie e passiamo un panno pulito su ogni superficie del forno. In un batter d’occhio vedremo andare via tutte le macchie di grasso e di sporco.

  • PULIZIA DELLA GRIGLIA.

Invece per pulire correttamente le griglie del forno dobbiamo riempire il lavello con dell’acqua calda. Mi raccomando: l’acqua dovrà necessariamente coprire le griglie.

Dopodiché nell’acqua portiamo 4 oppure 5 pastiglie per la lavastoviglie. A questo punto inseriamo le griglie nell’acqua e lasciamole in ammollo, anche in questo caso, per tutta la notte.

Passata la notte possiamo tranquillamente pulire le griglie con una semplice spugna in modo da eliminare completamente le incrostazioni.

E quando il forno appare eccessivamente sporco cosa bisogna fare?

Se invece il forno appare molto sporco e vogliamo usare un metodo un po’ più tradizionale e un po’ più veloce qui sotto è spiegato come fare.

LEGGI ANCHE:  Tavolino rustico grazie al riciclo: ecco come realizzarlo in pochi minuti!

Basterà semplicemente sistemare una busta di plastica per terra sotto il forno per poi con un panno pulito raccogliere le briciole all’interno del forno.

Dopodiché indossiamo guanti e mascherina e andiamo ad utilizzare i prodotti chimici.

A questo punto prendiamo il nostro spray specifico per pulire la superficie del forno e spruzziamolo tutto, come da istruzioni, dopo aver riscaldato leggermente il forno.

Successivamente puliamo tutto passando sopra una spugna ruvida per poi asciugare bene con della carta assorbente.

Risciacquiamo il forno passando un panno bagnato per 3 o 4 volte in modo da rimuovere tutto il prodotto.

Adesso inseriamo di nuovo le griglie e spruzziamo ovunque l’aceto per rendere il forno lucido e brillante.

Ovviamente asciughiamo ancora una volta con della carta assorbente. Per pulire l’esterno basta invece un panno umido in microfibra.

Direi che adesso siamo pronti per metterci a lavoro.

Buone pulizie!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...