Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Franco Battiato: esce il nuovo e ultimo album prima del suo ritiro ufficiale dalle scene

Pubblicità

Uscirà domani, venerdì 18 ottobre, il nuovo, attesissimo album di Franco Battiato. S’intitola “Torneremo ancora”, e a dispetto del nome segnerà di fatto il ritiro del Maestro dalle scene.

Il motivo è da ricercare nelle sue precarie condizioni di salute. Lo ha confermato, durante una conferenza stampa, il suo manager, Franco (Franz) Cattini. C’erano anche il fonico Pino (Pinaxa) Pischetola e Francesco Messina, realizzatore di copertine, tastierista, autore di testi e musiche.

Pubblicità

Battiato non ha potuto partecipare all’evento. “Non possiamo dire che sta male – hanno spiegato i suoi collaboratori – ma non sta abbastanza bene da essere presente a parlare di questo nuovo progetto”.

Già l’anno scorso Roberto Ferri, co-autore dei testi del Maestro, aveva preoccupato moltissimo i fans con un post su Facebook. Ricordiamo che Battiato aveva rotto femore e bacino cadendo dal palco durante un concerto nel 2017.

L’allarme col tempo sembrava rientrato, poiché la famiglia del cantautore aveva parlato più volte di una ripresa. Tuttavia sulle sue attuali condizioni di salute rimane il più stretto riserbo.

Cattini, Pischetola e Messina non hanno comunque voluto alimentare né allarmismi né polemiche. Polemiche che ci sono state, perchè è emerso che il lavoro contiene canzoni “non nuove” e soltanto un inedito.

La conferma è arrivata proprio da Cattini: “(Battiato, ndr) ha inciso la voce un paio di anni fa e poi è stata mixata come è normale con la musica scritta e suonata da lui. Chi lo conosce sa che ogni nota è sua. Si trovava nella grande professionalità delle orchestre inglesi e quindi sono proposte le canzoni registrate nel tour, con una microfonatura da studio professionale, con l’inedito”.

Per documentare le condizioni di salute del cantautore, è stato mostrato un video. “E’ stato girato il 10 e l’11 agosto, peccato che non abbiamo messo un giornale per dimostrarlo”, ha spiegato Francesco Messina con ironia.

Tali dichiarazioni sono state praticamente una risposta a Ferri. Infatti quest’ultimo aveva recentemente avanzato ancora serissimi dubbi sulle condizioni di salute di Franco Battiato: “Cercano di tenere in vita qualcosa che è già morto (…) Franco mi diceva sempre che non aveva testi pronti. L’ultima volta ci siamo sentiti al telefono un anno fa. Perché componeva al momento, quando pensava al progetto. Non so da dove abbiano tirato fuori questa roba che pubblicheranno“. “Come ha fatto a cantare, se già un anno fa faceva fatica a parlare?”: questo il senso delle dichiarazioni di Ferri.

Pubblicità

Ma ora Battiato come sta? Quello che è certo, è che, com’è stato detto in conferenza stampa, “Franco non ha neanche un accordo da parte, né canzoni”.

A parte un brano, “Io non sono più io”, scritto proprio da Roberto Ferri e già depositato alla SIAE.


Potrebbe interessarti anche...