Friggere il pesce con l’acqua, senza schizzi o olio bruciato? Guarda come fare!

come friggere il pesce con friggere i pesce con lacqua

Friggere il pesce con l’acqua, senza schizzi o olio bruciato? Guarda come fare!

Spesso un buon piatto di pesce fritto in padella è quello che ci vuole. Tuttavia ci facciamo fermare dalla paura di scaldarci a causa degli schizzi dell’olio bollente oppure dal dover pulire la pentola dall’olio bruciato.

Dopo aver letto questa pagina non avrai più nessuna remore. Sto per svelarti un trucchetto che spazzerà via tutti questi problemi.

Con la ricetta del pesce fritto con l’acqua friggerai del buon pesce molto più spesso.

come friggere il pesce con friggere i pesce con lacqua

Friggere il pesce con l’acqua, senza schizzi o olio bruciato? Guarda come fare!

Prima di svelarti il magico trucchetto selezioniamo gli ingredienti da cucinare:

  • 4 cucchiai di farina di frumento
  • Succo di 1 limone
  • 4 cucchiai di farina di mais
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 500 gr di pesce
  • 1 cucchiaino di origano in polvere
  • Acqua
  • Pepe nero
  • Olio
  • Sale

Preparazione del pesce

Per prima cosa portiamo il pesce in una ciotola e versiamo il sale e l’aglio. Dopodiché continuiamo condendo con l’origano e il pepe nero. A questo punto aggiungiamo il succo di limone e mescoliamo gli ingredienti con una spatola. Dopo aver amalgamato per bene il tutto lasciamo marinare il risultato per 30 minuti. In questo modo il pesce risulterà condito alla perfezione.

Nel mentre prendiamo una ciotola pulita e versiamo dentro le farine indicate nell’elenco. Con un cucchiaio mescoliamo le polveri. Vedrai che con queste due farine il pesce risulterà decisamente croccante.

Passata la canonica mezz’ora adagiamo il pesce nella ciotola delle farine e impaniamolo in modo omogeneo. Continuiamo così fino ad esaurire tutti i nostri pezzi di pesce.

LEGGI ANCHE:  Brutti ma buoni, i biscotti SENZA GLUTINE solo con albumi

Dopo aver completato la preparazione del pesce non resta che scoprire il nostro magico, e semplicissimo, trucchetto!

Riempiamo una padella di olio e aspettiamo che il liquido diventi bollente. Dopodiché immergiamo in una brocca d’acqua il nostro pesce impanato e portiamolo velocemente nell’olio bollente.

Con questo trucco magico l’olio non schizzerà e la padella non si sporcherà.

Fidati, il risultato sarà eccezionale e senza il minimo sforzo.

Successivamente giriamo il pesce in modo che possa cuocersi in modo omogeneo. Quando apparirà dorato adagiamolo su un piatto piano rivestito con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Ecco pronto il pesce dorato e croccante.
E la padella? La padella è pulitissima e l’olio non ci ha fatto nessuna paura!

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...