frittata di spinaci

Frittata di patate e spinaci: veloce da fare, alta e saporita!

La frittata di patate e spinaci è un piatto sempre molto apprezzato in famiglia. Contiene tutto ciò di cui abbiamo bisogno per una dieta sana ed equilibrata: le proteine del formaggio, i sali minerali degli ortaggi, i carboidrati e gli amidi delle patate, insomma è perfetta così com’è oppure accompagnata da un’insalata di stagione o da un piatto di affettati.

Ma è talmente golosa e invitante da risultare perfetta anche come aperitivo.

Facilissima da preparare, ci permette di fare in fretta e di offrire una pietanza sana e genuina a chi amiamo.

Che ne dite di cucinare insieme? Mettiamoci al lavoro, si comincia!

Frittata di patate e spinaci: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta occorrono:

  • 4 uova
  • 70 gr di spinaci
  • 10 gr di burro
  • 3 patate medie lesse
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 goccio di latte
  • q.b. di olio extravergine di oliva
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe.

Con queste dosi otterremo 4 porzioni

Il procedimento

In una pentola antiaderente, facciamo sciogliere una noce di burro e aggiungiamo gli spinaci freschi. Ripassiamoli per qualche minuto fino a quando non appassiscono, quindi mettiamoli da parte e lasciamoli raffreddare, poi sminuzziamoli.

Occupiamoci delle patate: portiamo a bollore una casseruola di acqua leggermente salata e a ebollizione raggiunta, lessiamole fino a farle ammorbidire. Cuociamole per una mezz’oretta: sono pronte quando risultano facilmente trapassabili con un coltello. Scoliamole, sbucciamole e schiacciamole grossolanamente con una forchetta. Lasciamole intiepidire.

Rompiamo le uova in una ciotola, sbattiamole leggermente e aggiungiamo le patate schiacciate, eventualmente possiamo usare una frusta. Uniamo gli spinaci e il parmigiano grattugiato. Saliamo e pepiamo, versiamo un goccino di latte e mescoliamo energicamente per uniformare il composto.

Intanto, facciamo un giro di olio in una padella antiaderente del diametro di 20 centimetri e mettiamola sul fornello a fiamma allegra. Ricordiamoci sempre che più piccola è la pentola, più alta risulterà la frittata! Trasferiamo la frittata al suo interno, abbassiamo il fuoco al minimo e cuociamola fino a quando non noteremo che i bordi risultano rappresi.

Rigiriamola, aiutandoci con un piatto e cuociamola anche sull’altro lato. Impiegheremo circa 25 minuti per portarla a cottura.

Facciamola scivolare sul vassoio da portata e serviamola.

Che bontà!

Vi aspetto sulla mia pagina Facebook – Pane e Mortadella

 

L’articolo Frittata di patate e spinaci: veloce da fare, alta e saporita! proviene da Pane e Mortadella.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!