Frittelle di patate e cipolle una delizia per intenditori!

Una  pietanza perfetta per essere gustata in compagnia di amici o parenti, sono le frittelle fatte con le patate e le cipolle.  Questa gustosa preparazione, è perfetta da usare sia come antipasto, ma anche come contorno e si adatterà a qualsiasi occasione.

Frittelle di patate e cipolle

Ingredienti per fare delle ottime frittelle di patate e cipolle

Per fare le frittelle serviranno:

  • 4 grosse patate
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai colmi di farina bianca di tipo 00
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 rametto di finocchietto selvatico fresco
  • Q.b. di sale e di pepe
  • Q.b. di olio extra vergine di oliva (per la cottura).

Tutti i passaggi per fare le frittelle di patate e cipolle

Prendere le patate e dopo averle private della buccia, con l’aiuto di un pelapatate o di un coltello, lavarle accuratamente sotto l’acqua corrente. Ripetere lo stesso passaggio anche con la cipolla. Asciugare accuratamente, entrambe le verdure, usando uno strofinaccio pulito.

Con una grattugia affettare, prima le patate e poi le cipolle, ancora crude, fino a che non si formi una poltiglia. Potete optare anche per tagliarle a fette sottili.

Tritare con un coltello qualche foglia di rosmarino e di finocchietto selvatico.

Mettere in una ciotola entrambe le verdure ed aggiungere la farina, il trito di rosmarino e quello di finocchietto. Condire con sale e pepe e mescolare per bene con un cucchiaio.

Prendere un po’ di impasto con le mani e compattarlo, fino a formare delle frittelle.

La cottura delle frittelle di patate e cipolle

In una padella antiaderente, versare un po’ di olio ed accendere il fornello. Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura, inserire le frittelle e farle cuocere per qualche minuto, da entrambi i lati.

LEGGI ANCHE:  Torta magica: con un solo impasto, ben 3 consistenze diverse

Quando saranno pronte, scolare le frittelle dall’olio ed appoggiarle sopra un piatto ricoperto con della carta assorbente da cucina. Servire calde.

Conservazione delle frittelle di patate e cipolle

Potete conservare le vostre frittelle ,già cotte e lasciate raffreddare, chiuse in un contenitore di vetro con chiusura ermetica, per un giorno al massimo.

 

 

Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...