Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Frittelle dolci con fiori di zucca e mandorle: una vera squisitezza!

Frittelle dolci con fiori di zucca e mandorle

Parafrasando la celebre Settimana enigmistica, “forse non tutti sanno che” coi fiori di zucca si possono preparare anche deliziosi dolci. Come appunto le frittelle dolci con le mandorle che ti proponiamo qui di seguito.

 

Frittelle dolci con fiori di zucca e mandorle: una delizia che non può mancare

Gli ingredienti

Per questa ricetta sono necessari: 80 grammi di burro; 300 grammi di farina doppio zero; 150 grammi di zucchero semolato; un cucchiaio di liquore all’amaretto; 200 grammi di mandorle tostate; quanto basta di zucchero a velo; sei fiori di zucca; tre uova; olio di semi di arachide o girasole quanto basta.

Per la preparazione fai così

In prima battuta bisogna tostare le mandorle e poi polverizzarle col robot di cucina. Le mandorle vanno mischiate quindi con cinquanta grammi di zucchero semolato. Dopodiché la farina di mandorle che si ottiene va mescolata a sua volta con 300 grammi di farina doppio zero.

Il composto di cui sopra a questo punto va disposto su un piano di lavoro nella classica fontana, al centro della quale versate tre uova, centro grammi di zucchero, 80 grammi di burro fuso, i sei fiori di zucca e un cucchiaino di liquore all’amaretto.

Il passo successivo è lavorare per bene l’impasto e formare una specie di rotolo o treccia dello spessore di circa due centimetri (tipo impasto per gli gnocchi, per intenderci). Questa specie di treccia va poi tagliata in pezzetti lunghi più o meno un tre centimetri, che poi occorre friggere in abbondante olio di semi di girasole (o anche di arachidi).

Volendo li puoi anche tagliare più grandi e poi dare loro una forma un po’ più tonda e schiacciata.

Una volta fritte e dorate per bene, queste deliziose frittelle vanno spolverate con lo zucchero a velo, fatte raffreddare e poi servite in tavola.

Buon appetito!


Potrebbe interessarti anche...