Frittelline allo yogurt senza lievitazione: Soffici e golose | Tutto vogliono la ricetta

senza lievitazione e pronte in AdobeStock 112470992

Hai voglia di un dolcetto diverso dal solito da mangiare in un sol boccone? Allora devi cimentarti nella preparazione delle frittelle dolci allo yogurt!

Le nuvolette dolci allo yogurt non sono altro che delle frittelle morbidissime allo yogurt e ricoperte di zucchero.

Queste piccole frittelle non hanno bisogno di alcuna lievitazione e si prepareranno, quasi da sole, in pochissimi minuti. Provare per credere!

Se hai già l’acquolina in bocca dirigiti in cucina. Saranno una vera delizia per il palato!

senza lievitazione e pronte in AdobeStock 112470992

frittelle dolci allo yogurt: ingredienti.

Gli ingredienti da utilizzare per realizzare l’impasto sono:

  • 240 gr di farina senza glutine
  • 8 grammi di lievito in polvere per dolci
  • 100 gr di yogurt agli agrumi (oppure gusto a piacere)
  • Mezza buccia d’arancia grattugiata
  • qualche goccia di essenza all’arancia
  • 90 gr di zucchero
  • 2 uova

Friggiamo in:

  • 500 gr di olio di semi

Decoriamo con:

  • Zucchero

Preparazione.

La prima cosa da fare è quella di recuperare una terrina ampia e portare dentro le uova, lo zucchero e la buccia grattugiata d’arancia.

Dopodiché mescoliamo con una frusta a mano fino a realizzare un composto privo di grumi.

Successivamente aggiungiamo lo yogurt e qualche goccia di essenza all’arancia e riprendiamo a mescolare.

Sempre continuando a mescolare con la frusta, versiamo nel composto la farina e lavoriamo fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Mi raccomando la farina deve essere aggiunta a più riprese amalgamando, ovviamente, di volta in volta.

Dopodiché integriamo anche il lievito per dolci.

Una volta che l’impasto sarà della consistenza da noi desiderata andiamo ad adagiare una padella dai bordi alti su un fuoco.

Versiamo dentro l’olio di semi di arachide e lasciamo riscaldare. Quando l’olio sarà caldo bagnamo 2 cucchiaini con l’olio e andiamo a prelevare un po’ d’impasto per portarlo nella padella.

LEGGI ANCHE:  Se vuoi mele cotte deliziose non cuocerle al forno: la ricetta che non tutti conoscono

Facciamo friggere, su una fiamma medio bassa, in modo omogeneo le nostre palline fritte e continuiamo così fino ad esaurire l’impasto.

Quando le frittelle saranno dorate scoliamole e adagiamole su un piatto rivestito con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Dopodiché passiamole ancora calde in una ciotola contenente lo zucchero.

Una volta completata quest’operazione serviamole a tavola e gustiamole insieme a tutti.

Buon appetito.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...