frolla alla cannella lidea in 3

Frolla alla cannella: con questa ricetta preparerai ottime crostate e biscotti di Natale!

Profumatissima, delicata, friabile e golosa, la frolla alla cannella è l’impasto perfetto per aromatizzare biscotti e crostate.

All’apparenza può è essere ritenuta un’idea semplice, che non necessita di grandi spiegazioni: basta aggiungere questa spezia ed il gioco è fatto. Invece non è così. Questa ricetta, per garantirvi una resa unica, deve essere ben calibrata con un mix di sapori che prevede la presenza di zenzero, noce moscata, chiodi di garofano. Solo dal corretto dosaggio di tutti questi ingredienti si ottiene un risultato che supera di gran lunga le aspettative e sorprende al primo morso.

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

frolla alla cannella lidea in 3

Frolla alla cannella: ingredienti e preparazione

Per questa base croccante e friabile, procuratevi:

  • zucchero semolato, 160 g
  • farina di tipo 00, 350 g
  • burro freddissimo, 110 g
  • uova, 2 di cui 1 intera 1 solo il tuorlo
  • sale, 1 presa
  • bicarbonato, la punta di un cucchiaino
  • cannella in polvere, ½ cucchiaino
  • chiodi di garofano,1/3 di cucchiaino
  • zenzero in polvere, 1/3 di cucchiaino

Setacciate la farina e tenetela a portata di mano.

Prima di iniziare la preparazione, prelevate il burro dal frigo, pesatene la dose indicata, quindi tagliatelo a pezzetti, sistematelo in una ciotola larga e capiente e riponetelo nuovamente a 4 gradi.

Quando siete pronte, riprendetelo e lavoratelo con lo zucchero. Servitevi di un cucchiaio di legno, unite farina e bicarbonato; amalgamate perfettamente gli ingredienti tra loro, poi aggiungete prima l’uovo intero, poi il tuorlo, senza smettere di mescolare.

Infine, incorporate le spezie, una ad una; impastate velocemente per non surriscaldare troppo il composto, poi avvolgetelo nella pellicola alimentare e riponetelo in frigorifero a rassodare per mezz’ora almeno.

Trascorso questo tempo, sistemate la frolla tra di fogli di carta da forno e stendetela sulla spianatoia servendovi del classico mattarello.

LEGGI ANCHE:  Cheesecake a limone senza forno: con una crema inimitabile e veloce!

Ora decidete voi se utilizzarla come base per una profumatissima crostata o ricavare tanti golosi biscottini secchi. Cuocetela sul ripiano più basso del forno a 180°, per 40 minuti se preparate una torta, per 20 minuti se volete sfornare dei pasticcini.

Buon appetito!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!