Frollini Scozzesi: i biscotti al burro facili, velocissimi e gustosi!

bozza automatica 2 1

Ecco la famosa ricetta dei tradizionali frollini scozzesi di pasta frolla, ultra golosi e ricchi di burro. Profumano di vaniglia e sono perfetti a merenda con un buon tè.

Sono tradizionalmente realizzati con una misura di zucchero bianco, due misure di burro e tre misure di farina.

La nostra ricetta, però, è molto più leggera, con meno zucchero, una punta di vanillina e il burro leggermente salato (o quello classico arricchito da un bel pizzico di sale).

La tradizione vuole che questa pasta frolla fosse molto costosa, riservata a persone benestanti in occasioni speciali come Natale e Capodanno. Preparateli per le feste e porterete in tavola un dolce secolare, amato da grandi e piccini.

Curiose? Iniziamo!

Frollini Scozzesi: i biscotti al burro più famosi e golosi del pianeta!

Frollini scozzesi: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • zucchero a velo, 110 g
  • burro semi salato, 250 g (o pari peso di quello classico + 1 presa di sale)
  • farina, 300 g
  • amido di mais, 90 g
  • vanillina, ½ bustina
  • zucchero semolato per spolverare, q.b.

In una ciotola capiente o nel robot da cucina inserite il burro tagliato a pezzetti, lavoratelo un po’, poi aggiungete lo zucchero a velo e la vanillina. Amalgamate perfettamente, quindi incorporate la farina e la maizena; impastate per qualche minuto: la consistenza deve risultare liscia e omogenea.
Coprire con pellicola trasparente e riponete in frigorifero per 2 ore circa.

Preriscaldate il forno a 160°. Foderate la leccarda con la carta apposta e tenete a portata di mano.
Riprendete il panetto e stendetelo sulla spianatoia leggermente infarinata per realizzare uno spessore di 4-5 mm. Tagliate i biscotti di pasta frolla utilizzando un coppapasta a vostra scelta e disponeteli sulla teglia, distanziandoli tra loro, perché si allargheranno leggermente durante la cottura.
Cospargete la pasta frolla con lo zucchero semolato e infornate per 20-25 minuti: devono dorarsi leggermente in superficie. Sfornate e lasciate raffreddare i frollini su una gratella prima di addentarli.

LEGGI ANCHE:  Biscotti margherite di Stresa: i dolcetti piemontesi che fanno innamorare

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...