Fughe Piastrelle, che incubo quando sono sporchissime. Mai più macchie in 10 minuti!

piastrelle che incubo le fughe fughe piastrelle sporche

Per le piastrelle del bagno oggi è possibile scegliere anche il colore delle fughe, in modo da adattare la tonalità allo stile di tutto il bagno. In passato, invece, le fughe delle mattonelle erano solo bianche e diventava difficile mantenerle ben pulite con il passare del tempo. Sia in bagno che in cucina, infatti, lo sporco si accumula tra le fughe e diventa complicato eliminarlo completamente.

I rimedi che mirano ad eliminare lo sporco in eccesso tra le fughe sono davvero tantissimi, avrai sicuramente provato numerosi metodi che però non hanno portato a dei risultati ottimali. Proprio per questo, ti consigliamo di dare un’occhiata a questo nuovo rimedio contro lo sporco delle mattonelle. Si tratta di una soluzione efficiente che ti aiuterà a rimuovere lo sporco dalle fughe in poco tempo e in modo eccellente.

piastrelle che incubo le fughe fughe piastrelle sporche

Come pulire perfettamente piastrelle e fughe

Con il passare del tempo le fughe delle mattonelle, sia in bagno che in cucina, sono esposte ad ogni tipo di sporco. Anche se utilizzi periodicamente dei prodotti specifici per la loro pulizia, spesso non riesci ad eliminare completamente tutte le impurità accumulate. Nella maggior parte dei casi, infatti, restano segni visibili soprattutto sulle fughe, che con il tempo tendono ad annerirsi.

Ti consigliamo tre facili passaggi che ti permettono di pulire le mattonelle e di far tonare completamente bianche le fughe. 

Cosa ti occorre

Prepara una soluzione composta da 10 cl di aceto bianco e due cucchiai di bicarbonato di sodio. Mischia bene la soluzione e utilizza un vaporizzatore per spruzzarla sulle fughe delle mattonelle. A questo punto, strofina con un vecchio spazzolino da denti o una spugnetta abrasiva e lascia agire il composto per qualche minuto. per completare l’operazione, procurati una spugna bagnata e passala su tutta la superfice, ripeti più volte questo passaggio se è necessario.

LEGGI ANCHE:  Decorare l'ingresso con fioriere fai da te: tante idee stupende!

Se sulle tue mattonelle sono presenti macchie difficili da eliminare, puoi strofinare con lo spazzolino le zone dove lo sporco è maggiore, aggiungendo magari anche un po’ di dentifricio. Con questo rimedio facile e veloce le fughe delle mattonelle torneranno subito bianche e tutte le impurità saranno completamente eliminate.

Ti consigliamo di eseguire questa pulizia in modo periodico e costante, ripetendo le varie operazioni ogni mese. In questo modo, eviterai la formazione di incrostazioni e un accumulo eccessivo dello sporco. Grazie a questa soluzione noterai immediatamente i risultati e tutte le piastrelle del bagno e della cucina saranno come nuove.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...