Gelati con sola frutta meno di 100 calorie: buonissimi, senza gelatiera!

gelati con sola frutta meno AdobeStock 288081838

Gelati con sola frutta meno di 100 calorie: gustosi e sani! Senza gelatiera!

In estate uno degli alimenti più consumati in assoluto è il gelato, buono e rinfrescante non se ne può proprio fare a meno. Appagarsi, però, con un gustoso gelato ha anche i suoi contro, l’alto contenuto di zuccheri, può portarci a prendere peso. Per chi, poi, non digerisce il lattosio, una coccola fresca può trasformarsi in un vero e proprio problema. Possiamo però preparare il gelato fatto in casa, semplicemente con della frutta fresca, le calorie saranno ridotte al minimo senza nulla togliere al gusto. Contrariamente alle altre volta non metteremo una lista di ingredienti, perché in realtà a parte per il gusto al cioccolato, che tratteremo a parte, servirà solo la frutta che più ci piace.

Gelati con sola frutta meno di 100 calorie

Gelati con sola frutta meno di 100 calorie: gustosi e sani! Senza gelatiera!

Quando abbiamo scelto la nostra frutta preferita dobbiamo lavarla molto bene e asciugarla con altrettanta cura. Se si tratta di piccoli frutti come more, lamponi o ribes, che si presentano, normalmente senza parti da scartare, non dobbiamo fare altro. Nel caso di frutta più grande con buccia, nocciolo o piccioli, dovremo naturalmente pulirla e tagliarla in pezzi. Le dimensioni dipendono semplicemente dalla potenza del nostro mixer. Tra poco vedremo il perché. Una volta preparata la frutta dovremmo congelarla, deve riposare il freezer per almeno 8 ore, anche se arrivare a 12 sarebbe più consigliato. La buona notizia è che potremo preparare la frutta quando abbiamo tempo e poi usarla all’occorrenza perché durerà in freezer per 2-3 mesi. Scegliamo della frutta matura in modo che il gelato risulti sufficientemente dolce ma se il grado di dolcezza non fosse sufficiente per il nostro gusto potremmo, in fase di preparazione, aggiungere del dolcificante a piacere:

  • zucchero,
  • datteri,
  • stevia,
  • dolcificante liquido zero calorie.

Come preparare il gelato alla frutta

Una volta che abbiamo la nostra frutta congelata, non dobbiamo fare altro che metterla nel mixer e farlo andare fino a quando non avremo la consistenza di un gelato, se risultasse troppo difficile frullarla, possiamo aggiungere qualche  cucchiaio di yogurt greco 0% di grassi per rendere più semplice la frullatura. Per quanto riguarda il tipo di frutta, in realtà non c’è assolutamente nessun limite possiamo fare tutte le combinazioni che ci vengono in mente:

  • Banana e fragole,
  • Frutti di bosco misti, in proporzioni uguali tra loro o variabili, in questo caso otterremo una consistenza più simile ad un sorbetto.
  • Melone e null’altro, anche in questo caso può essere un ottimo sorbetto.
  • Mango e lime, in questo caso solo il mango dovrà essere congelato e quando andremo a metterlo nel mixer spremiamoci dentro il succo di un lime ogni 2 mango.
  • Pesca e basilico, combinata particolare ma buonissima. Anche in questo caso solo le pesche dovranno essere congelate, il basilico usiamolo fresco e solo poche foglie.
LEGGI ANCHE:  La tua parmigiana di melanzane è Brodosa o secca? Ecco l'errore

Come preparare il gelato al cioccolato con la frutta

Per preparare un ottimo gelato al cioccolato dovremmo avere:

  • 300 grammi di banane o di pere mature,
  • 30 grammi di cioccolato in povere,
  • un cucchiaio di yogurt greco,
  • una manciata di cioccolato a scaglie.

Mettiamo le banane, il cioccolato in polvere e lo yogurt nel mixer e frulliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa, poi aggiungiamo le scaglie di cioccolato e frulliamo nuovamente.

Come preparare il gelato alla frutta

  • 200 grammi di frutta congelata
  • 200 grammi di yogurt greco
  • dolcificante liquido a piacere

Come conservare il gelato alla frutta

Quando andremo a preparare il gelato, sarà pronto da mangiare ma, se ne avessimo fatto in eccesso, mettiamo la parte che non ci serve in congelatore, senza aspettare troppo. Durerà per almeno un mese.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...