Girelle di cannella: un vortice di profumo e gusto. Facilissime!

girelle di cannella un vortice AdobeStock 142326541

Le girelle di cannella sono piccoli lievitati dolci soffici e dal delizioso ripieno alla crema. Sono a forma di girandole e creano un vortice di sapore che vi avvolgerà, seducendovi irrimediabilmente. Si conservano a lungo e rimangono morbide nel tempo. Il passaggio in forno, poi, esalta al massimo i loro punti di forza: l’aroma di cannella e l’impasto scioglievole. Curiose? Iniziamo!

girelle di cannella un vortice AdobeStock 142326541

 

Girelle di cannella: ingredienti.

Eccovi le dosi per 12 girelle da 100 grammi l’una; procuratevi:

  • per l’impasto:
    • farina di tipo 2 (grano tenero), 250 g
    • farina di tipo 0, 250 g
    • latte intero, 160 ml
    • zucchero semolato, 45 g
    • lievito di birra, 18 g
    • uova intere, 85 g
    • burro, a temperatura ambiente, 85 g
    • sale, 10 g
    • arancia, 1 solo la scorza
  • per la crema:
    • zucchero di canna, 65 g
    • cannella in polvere, 11 g
    • burro a temperatura ambiente, 130 g
    • zucchero semolato, 65 g.

La preparazione: i passaggi perfetti.

Ponete il burro fuori dal frigo e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

In una ciotola, a parte, inserite le farine, il lievito e la scorza d’arancia grattugiata; aggiungete il latte e amalgamate con le fruste elettriche. Inserite le uova ed incorporatele al composto. Introducete il burro a tocchetti, lo zucchero e da ultimo il sale. Fate sciogliere alla perfezione tutti i granelli. Quando l’impasto risulterà liscio ed omogeneo, trasferitelo in un contenitore, formate una palla e lasciatela lievitare per un’ora a temperatura ambiente: dovrà raddoppiare di volume.

Nel frattempo, preparate la farcitura. In un contenitore inserite il burro a tocchetti, gli zuccheri e la cannella e lavorateli a crema: dovrà risultare morbida e facile da stendere.

Riprendete ora l’impasto e sulla spianatoia infarinata con il matterello stendetelo in modo da formare un rettangolo. Distribuire sulla superficie la crema al burro e cannella, lasciando 1 centimetro dal bordo inferiore. Mettetene da parte una piccola quantità per farcire le girelle prima di infornare.

LEGGI ANCHE:  Tagliate a rondelle le zucchine: è questo il contorno più goloso che c’è

Arrotolare la pasta dal lato più lungo del rettangolo, poi trasferite in frigo e lasciatelo riposare per circa 30 minuti. 

Tagliate ora le girelle e mettetele a lievitare “a testa in su” in una teglia con i bordi alti, per altri 30 minuti a temperatura ambiente.

Accendete il forno a 200° e foderate la leccarda con la carta apposita.

Riprendete l’impasto, che sarà nuovamente raddoppiato, e farcite i dolcetti con un cucchiaino di crema al burro e cannella, distribuendolo uniformemente sulla superficie. Infornate per 30 minuti fino a doratura, poi estraetele dal forno e fatele raffreddare leggermente. Ora gustatevi tutto il sapore di questo meraviglioso lievitato! Buon appetito!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...