Gli animali in casa aiutano i bambini ad eliminare lo stress e ad essere felici

Avere un animale da compagnia in casa può essere uno “strumento” utilissimo per l’educazione e il benessere dei nostri figli.

 

Per i bambini avere a che fare con un cane o con un gatto fin dalla più tenera età può essere infatti una involontaria “terapia” comportamentale.

Sudi recenti hanno dimostrato che la presenza in casa di animali domestici può contribuire ad alleggerire ansia e stress nei piccoli.

Sono molti i benefici che un bambino può trarre dalla relazione con gli animali di casa. Qui ne illustriamo tre.

In primo luogo, il rapporto con una bestiola può essere utile a far interiorizzare ai bambini il rispetto per le altre creature. Sulle prime i bambini piccoli tendono a considerare cani e gatti come giocattoli, ma presto si accorgono che quegli animali sono creature come loro, dotate di una propria volontà e capacità di autodeterminazione.

 

Detto in altro modo, la convivenza con un animale può essere utile ad insegnare ai bambini che anche gli altri hanno bisogni, sentimenti, necessità. I cani e i gatti respirano, hanno freddo, hanno caldo, hanno fame, sete, hanno bisogno di coccole e di affetto.

Quando il bambino, intuitivamente, si sarà reso conto di tutto questo, sarà riuscito a sviluppare una capacità di empatia che è essenziale per la convivenza tra persone.

In secondo luogo, un bambino che viene abituato fin da piccolo a interagire con cani e gatti e che li include nei propri giochi, svilupperà abilità sociali che gli saranno preziose nelle sue relazioni con gli altri bambini e con gli adulti.

 

Un fattore da non sottovalutare, infine, è lo stress. Un esperimento realizzato dall’Università della Florida su cento bambini ha dimostrato che quelli che avevano in casa degli animali affrontavano i test di matematica con più calma rispetto ai bambini che invece non possedevano animali.

LEGGI ANCHE:  Il cartellone che tossisce quando passa un fumatore: l'originale campagna anti-fumo di una farmacia svedese

Detto in altri termini, sembra proprio che i bambini che hanno come amici cani e gatti siano più in grado di tenere a bada l’ansia rispetto agli altri piccoli, ed è chiaro che questa capacità si rivelerà essenziale anche nell’età adulta.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...