Gli occhi più rari al mondo potrebbero essere i tuoi! Curiosa?

Le sfumature dell’iride sono ereditarie, e questo lo sai bene, ma ti sei mai chiesta quali siano gli occhi più rari al mondo? 

Cominciamo con il dirti che la tua colorazione, qualsiasi essa sia, è dovuta alla genetica, e più precisamente al gene OCA2. È lui il responsabile del controllo della presenza di melanina nel corpo. Ma gli occhi possono subire, nel corso della vita, mutazioni cromatiche durante la crescita, a causa degli ormoni.

Ti sarai accorta, po,i che anche la luce è in grado di esaltare certe sfumature piuttosto che altre, facendoli apparire più o meno chiari a seconda dell’intensità e della direzione.

Questo però non risponde ancora alla nostra domanda! Allora, sono proprio le tue le iridi più rare del pianeta? Curiosa? Approfondiamo!

Gli occhi più rari al mondo

Occhi rossi, viola e neri

Gli occhi rossi, in natura sono una conseguenza dell’albinismo, ossia non sono una colorazione vera e propria. Denunciano, piuttosto, una mancanza di melatonina che, coinvolgendo l’intero organismo, si ripercuote anche sull’iride.

Quelli viola invece rappresentano un falso mito! Ora, obbietterai: ” E Liz Taylor  allora?!?” . Il suo sguardo in verità era di un blu talmente profondo da sembrare viola, grazie anche ad un sapiente uso del make up e delle luci di scena.

E, ti sorprenderai, ma neppure gli occhi neri esistono! L’impressione che l’iride e la pupilla siano quasi indistinguibili è dovuta ad una elevata presenza di melanina, che le confonde. Il pigmento, però, è in realtà marrone scuro e conferisce allo sguardo un fascino indiscutibile, raro, ma non rarissimo dal momento che è tipico delle popolazioni mediorientali, asiatiche, africane e sudamericane.

LEGGI ANCHE:  Truccare gli occhi verdi: ecco come valorizzarli davvero!

Gli occhi più rari al mondo: verdi, grigi e ambra

Tra gli occhi più rari, rientrano a pieno titolo quelli verdi: soltanto il 2% degli abitanti dell’intero pianeta vanta, infatti, questo colore. Ma le particolarità non finiscono qui! La loro sfumatura non dipende da un pigmento presente o assente, come nel caso di quelli marroni o azzurri, ma dalla combinazione di melanina e il lipocromo, una gradazione dalle tonalità giallastre.

Se vanti uno sguardo smeraldo, fai risaltare la sua unicità con il make up giusto! Gioca sapientemente con le sfumature del viola, del pesca, del rosa e del fucsia. Splenderai più che mai!

Gli occhi ambra hanno tonalità giallo-dorate e, in alcuni casi, virano al bronzo o al grigio-dorato. Queste sfumature, secondo alcune ricerche, sono rarissime al pari degli occhi verdi e sono dovute al, già menzionato, lipocromo.

Infine, parliamo di occhi grigi: rientrano a pieno titolo tra gli occhi chiari, ma possono avere anche un sottofondo più scuro, dovuto ad una maggiore presenza di melanina. Sono rari e derivano da una mutazione genetica di quelli azzurri.

Ora che sai proprio tutto sul colore degli occhi, potrai verificare da sola se tu, i tuoi amici, i tuoi familiari rientrano tra le categorie più rare… Buon divertimento!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...