Gli psicologi avvertono: Non dire mai queste 5 frasi quando parli con i tuoi figli!

Nessuno è perfetto e tutte le persone commettono errori, ma i genitori dovrebbero essere consapevoli del fatto che, agli occhi dei loro figli, sono un esempio di vita.

Gli psicologi spiegano che il comportamento dei genitori è una parte cruciale della psiche di un bambino. I bambini imparano dai loro genitori tutti i possibili passi della loro vita e guardano, ascoltano e ricordano come affrontare i problemi e i loro errori e come comportarsi in determinate situazioni.

Assorbono così la conoscenza dei genitori, con loro imparano a parlare, a camminare, ad andare in bagno, ecc, ma allo stesso modo imparano anche tutte le cose cattive che diciamo o facciamo, influenzando così il loro comportamento.

Gli psicologi consigliano di prestare particolare attenzione alle frasi che rivolgiamo ai nostri figli. Queste sono le frasi che non dovresti MAI dire a tuo figlio:


“Non vali niente”

I genitori sono l’immagine mentale del loro bambino e questa frase danneggerà solo l’autostima del bambino. Esperti medici spiegano che il bambino penserà veramente di non valere niente e questo farà in modo che il bambino cercherà per qualsiasi cosa il consenso e l’approvazione di altre persone e del mondo esterno. Se tuo figlio ha fatto un errore, dovresti dire: “Farai meglio la prossima volta” o “Nessuno è perfetto”.

“Smetti di piangere in questo momento”

I bambini piangono quando cadono e provano dolore, ma piangono anche quando sanno che saranno puniti. Piangere è un’emozione che viene fuori anche se non c’è motivo di piangere. Il motivo è che i bambini non hanno il controllo totale sulle loro emozioni e gli psicologi spiegano che i bambini hanno il diritto di esprimere quello che sentono. Se dici a tuo figlio di smettere di piangere, ciò sopprimerà solo le sue emozioni e manterrà tutto dentro e questo è molto peggio.

LEGGI ANCHE:  Pareti color tortora: idee per un arredamento di tendenza

“Sono deluso da te”

I genitori tendono a dire questa frase ai loro figli quando il bambino si sente già male per le sue azioni. Tuttavia, anche se sei deluso da loro, non dovresti mai dirlo a tuo figlio. Invece, devi guidare il bambino sulla strada giusta e aiutarlo a capire quale errore ha commesso.

“Non sei abbastanza bravo”

Non dovresti mai dire a tuo figlio   “non sei abbastanza bravo”,   dal momento che in questo modo dipingi un’immagine ristretta di se stesso nella sua testa. Questa frase farà pensare al bambino che gli manca qualcosa per essere abbastanza bravo in quello che fa.

“I ragazzi grandi non si spaventano”

La paura è un’emozione che ricorda alle persone di essere più attente. Pertanto, se dite al vostro bambino che: “I ragazzi grandi non si spaventano”. Il bambino cercherà di reprimere la paura e cercherà di scappare da ciò che li spaventa. Gli psicologi spiegano che questa frase insegnerà al bambino a non affrontare la paura o il problema in età avanzata. I genitori dovrebbero dire ai loro figli che va bene avere paura e dovrebbero anche incoraggiare i bambini a fare la cosa giusta quando hanno paura di qualcosa.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...