Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Gli uomini che sono sposati con donne ‘in carne’ sono 10 volte più felici! Lo conferma la scienza

Pubblicità

Passiamo la vita a fare diete, a disperarci quando recuperiamo qualche chilo, a pesare pasta e pane con bilance di precisione. E se alla fine non servisse a renderci felici?

Questo è quello che sostiene l’Universidad Nacional Autonoma del Mexico (UNAM), che ha condotto uno studio su un numero di coppie composte da donne magre e donne in carne.

Pubblicità

Il risultato potrebbe in un certo senso essere sorprendente. Attraverso una serie di sondaggi e interviste è venuto fuori che le coppie con la donna in carne sembravano essere più soddisfatti della relazione e dunque più sereni e felici.

Secondo l’UNAM non si tratta di un semplice caso: i chili in più avrebbero un ruolo chiave all’interno di un rapporto tra uomo e donna.

Le donne che si mantengono in forma attraverso diete, attività fisica e stili di vita particolari sono in un certo senso più egoiste. Prese da se stesse, mettono in secondo piano il partner in tutti gli aspetti della vita.

Un esempio pratico può essere quello della cena o più in generale dei pasti. La donna che tiene sotto controllo il suo peso tende a soddisfare le proprie esigenze a tavola, magari cucinando verdure al vapore, carni bianche e così via, magari tentando di coinvolgere (o costringendo) anche il marito.

Le donne in carne, al contrario, volgono la loro attenzione verso il partner e cercano di soddisfare le sue esigenze. Al rientro dopo una lunga giornata di lavoro, del resto, trovare pollo e verdure al vapore per cena non sembra essere un buon modo di coltivare una relazione!

Avere qualche chilo in più sarebbe il sintomo di un animo più altruista, più aperto nei confronti dei bisogni del partner. Siete d’accordo con i risultati di questa ricerca? Le risposte potrebbero scatenare un vero e proprio dibattito!

Naturalmente si escludono da questa ricerca le donne “magre per natura”.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...