Gnocchi di ricotta con rustica e formaggio

Gnocchi di ricotta con rustica e formaggio.

Gli gnocchi di ricotta con passata rustica e formaggio sono una variazione sul tema dei classici gnocchi di patate. Sono più leggeri e certamente hanno un gusto del tutto peculiare. Vanno benissimo anche per il pranzo della domenica.

 

 

Gnocchi di ricotta con rustica e formaggio

Gli ingredienti

Ecco gli ingredienti per questa insolita ricetta: 300 grammi di ricotta; 180 grammi di farina doppio zero; un uovo; 70 grammi di parmigiano reggiano; sale q.b.

Per la salsa: 600 grammi di rustica di pomodoro; uno spicchio d’aglio; olio extravergine di oliva q.b.; pepe e basilico quanto basta; 100 grammi di scamorza.

Procedi in questo modo

Metti tutti gli ingredienti per gli gnocchi in una ciotola e lavora con una forchetta fino a che non ottieni una massa compatta; fatto questo, trasferisci il tutto su un piano di legno infarinato e con le mani forma delle specie di “corde” di circa due centimetri di diametro che poi tagli a tocchetti col coltello;

Per la salsa:

prendi la passata rustica e versa in una padella in cui avrai versato l’olio d’oliva e ci metti a soffriggere l’aglio: lo metti intero, così poi più tardi puoi levarlo;

quando l’aglio comincia a sfiorire, unisci la passata, il sale e il pepe e poi fai andare per qualche altro minuto; a fine cottura sarà il caso di aggiungere il basilico, lavato e sminuzzato, e poi di proseguire a fuoco medio-basso ancora per un po’;

ora metti a scaldare una pentola con abbondante acqua salata e quando arriva a bollore ci butti gli gnocchi: come con tutti gli gnocchi, anche questi sono pronti quando vengono a galla; a questo punto non hai che da scolarli e trasferirli nella padella in cui hai preparato la salsa: mantechi per qualche secondo e poi aggreghi la scamorza tagliata a pezzettini.

LEGGI ANCHE:  Gnocchetti di ricotta: deliziosi e delicati al sugo di pomodorini e scamorza

Fai andare fino a che il formaggio non si scioglie, dopodiché non ti resta che servire in tavola.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...