Gnocchi di ricotta e spinaci: un impasto con poca farina davvero perfetto. Solo 240 Kcal

gnocchi di ricotta e spinaci AdobeStock 172382710

Gnocchi di ricotta e spinaci, l’impasto con poca farina davvero perfetto. Solo 240 Kcal

Cosa prepariamo oggi a pranzo? La solita pasta ci ha stufato, il riso impiega una vita a cuocere e andare al supermercato proprio non ci va? Beh se abbiamo in casa un po’ di spinaci e poco altro, prepariamo dei buonissimi gnocchi, sani e gustosi ci prenderanno pochissimo tempo e porteremo in casa un primo diverso dal solito. Oltre ad essere buonissimo ha solo 240 calorie!

gnocchi di ricotta e spinaci AdobeStock 172382710

Ingredienti per gli gnocchi ricotta e spinaci

  • 100 grammi di ricotta magra,
  • 500 grammi di spinaci
  • 20 grammi di formaggio grattugiato,
  • 50 grammi di farina,
  • 1 uovo,
  • sale qb.

Ingredienti per il condimento

  • 25 grammi di burro,
  • qualche foglia di salvia.

Preparazione degli gnocchi ricotta e spinaci

Laviamo accuratamente gli spinaci e mettiamoli a bollire. Quando saranno cotti, scoliamoli per bene e strizziamoli. Dobbiamo eliminare ogni residuo d’acqua. Quindi, magari, attendiamo che si raffreddino per poterli maneggiare e poi procediamo alla strizzatura, in ogni caso dobbiamo attendere che scenda la temperatura per poterli usare.

Sminuzziamoli finemente e mettiamoli in una ciotola. Asciughiamo bene dal suo siero la ricotta e amalgamiamola agli spinaci. Di seguito aggiungiamo l’uovo, la farina, il formaggio e il sale. Impastiamo fino ad ottenere un composto omogeneo, la consistenza deve essere piuttosto solida, se così non fosse aggiungiamo un po’ di farina ma non troppa altrimenti in cottura indurirebbero troppo.

Prepariamo un piatto infarinato, poi prendiamo piccoli pezzetti di impasto e formiamo delle palline un po’ allungate, appoggiamole nel piatto in attesa di finire tutti gli gnocchi.

Mettiamo a scaldare una pentola di acqua salata, quando raggiungerà il bollore, buttiamo gli gnocchi, facciamoli cuocere per circa 6-7 minuti.

LEGGI ANCHE:  Gustose ricette semplici e leggere con Zucchine

Condiamo gli gnocchi

Intanto che i nostri gnocchi cuociono, mettiamo in una padella i 25 grammi di burro e facciamoli sciogliere a fuoco dolce. Quando il burro sarà completamente fuso aggiungiamo la salvia tritata finemente. Nel momento in cui gli gnocchi saranno pronti, aiutandoci con una schiumarola, passiamoli direttamente dalla pentola alla padella. Portiamo tutto su una fiamma vivace e facciamoli insaporire fino a che quel poco di acqua di cottura, che sicuramente è andato a finire in padella nella manovra di spostamento, non si sarà asciugato.

Serviamo in tavola ben caldi, volendo possiamo aggiungere una manciata di grana grattugiato per renderli ancora più golosi.

Anche oggi il pranzo è fatto!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...