Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Gnomino Natalizio della fortuna: semplice e senza cuciture.

Volete realizzare un piccolo porta fortuna, perfetto in occasione del Natale? Ecco, di seguito come realizzare uno gnomino natalizio della fortuna.

Gnomino Natalizio della fortuna

Materiali per creare uno gnomino natalizio della fortuna

Avrete bisogno di:

  • Dei fogli di cartoncino su cui disegnare le sagome
  • Dei fogli di feltro di colore grigio chiaro e grigio scuro dello spessore di 3 mm
  • Un pezzo di pannolenci di colore grigio scuro con i pallini bianchi dallo spessore di 1 mm, un pezzo di tessuto bianco a pelliccia ed un pochino di ovatta
  • Un paio di forbici, un righello ed una matita
  • Una perlina di legno
  • La colla a caldo.

Per decorare lo gnometto, vi serviranno anche:

  • Due piccole perline in legno di forma ovale
  • Una campanella in ovatta di colore bianco con un foro in cima, una stellina di velluto di colore rosa ed una foglia di tessuto anch’essa rosa
  • Un filo di ferro della lunghezza di 30 cm dallo spessore di 1 mm ed un cartoncino bianco
  • Un paio di pinze ed una penna
  • Dello spago.

Disegnare le sagome

Con una matita e un righello, disegnare sui fogli di cartoncino le varie sagome che vi permetteranno di creare lo gnometto.

Avrete anche bisogno di:

  • Una sagoma a forma di cuore della dimensione di 19,5 cm x 21 cm, che andrà divisa a metà.
  • La sagoma di tre cerchi: uno del diametro di 8 cm, uno di 11 cm ed un altro del diametro di 4 cm.
  • Un rettangolo lungo 40 cm ed alto 7,5 cm.
  • Due triangoli uno alto 11,5 cm x 10,5 cm ed un altro alto 7 cm x 4,5 cm.

Ritagliare tutte le sagome con un paio di forbici.

Fare il paesaggio

Riportare la metà del cuore su un pezzo di feltro grigio chiaro e ritagliare dal feltro, le due sagome a forma di cerchio.

Con la colla a caldo, incollare la metà del cuore sul bordo del cerchio più grande e fissare, sotto la base, il cerchio più piccolo.

LEGGI ANCHE:  Cassette della frutta in casa: 30 idee per riciclarle con gusto e semplicità!

Comporre lo gnomo

Arrotolare su se stesso il rettangolo e fissarlo con la colla a caldo. Prendere la sagoma del triangolo più grande e segnare 2 cm dalla punta verso l’interno e prolungare la riga verso l’esterno sul fondo per altri 2 cm. Eliminare la punta e arrotondare la base unendo i punti.

Riportare questa sagoma su due pezzi di pannolenci grigio scuro, incollarli al rovescio con la colla a caldo, solo sui due bordi laterali e su quello superiore. Lasciare asciugare e capovolgere.

Creare una punta sulla base del secondo rettangolo e tagliare il tessuto a pelliccia in queste dimensioni. Incollare la barba sul rotolo. Riempire il cappellino con un po’ di ovatta e incollarlo sui lati del cilindro, aggiungere una perlina di legno per fare il naso e il vostro gnomo è terminato.

Terminare la composizione

Incollare lo gnomo sulla base preparata in precedenza, sistemare su un lato la campanella in ovatta bianca e dividere in due parti il filo di ferro. Con l’aiuto della penna, modellare il filo di ferro e inserire le perline di legno, fissandole con la pinza.  Incollare il filo di ferro sopra la campanella.

Scrivere sopra un cartoncino una frase natalizia, e fissarlo ad un filo di ferro. Decorare il vostro gnometto, aggiungendo un fiocco fatto con lo spago, una foglia di tessuto, una stella di velluto e una piccola rosellina, creata arrotolando su se stesso il cerchio dal diametro di 4 cm.

Il vostro gnometto porta fortuna è terminato. Per maggiori dettagli, potete guardare il video tutorial.

Buon fai da te a tutti!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...