Grande Fratello Vip, Coronavirus: come Alfonso Signorini ha condotto la puntata di mercoledì 11 marzo

La sedicesima puntata del “Grande Fratello Vip” andata in onda ieri, mercoledì 11 marzo, è stata molto particolare a causa del Coronavirus.

Era previsto che ci sarebbero stati dei cambiamenti, dopo il decreto del presidente Giuseppe Conte che ha reso tutta l’Italia “zona rossa”: anzi, il programma era addirittura a rischio!

Invece Alfonso Signorini, bloccato a Milano, dove vive, l’ha condotto dagli studi Mediaset di Cologno Monzese. Non ha voluto lasciarlo ad Alessia Marcuzzi, come molti chiedevano via social, dato che la conduttrice vive a Roma.

Con il presentatore c’era solo l’opinionista Pupo: niente pubblico né Wanda Nara.

Infatti la manager e moglie di Mauro Icardi è bloccata nella sua casa di Parigi con la sua famiglia. La donna l’ha annunciato postando sul suo profilo Instagram una foto con una figlia e l’hashtag #iorestoacasa.

Il conduttore ha iniziato la puntata in ritardo, dopo il nuovo discorso di Conte a reti unificate sull’emergenza sanitaria.

Citando le parole conclusive del premier, “Teniamoci distanti oggi, per abbracciarci più forte domani”, ha dichiarato che lui e gli organizzatori del reality avrebbero fatto il possibile per ispirarvisi; perché erano parole “piene di ottimismo, di vita ed è la vita che alla fine deve averla vinta”.

Signorini ha proseguito dicendo che lui, gli autori e tutta l’azienda, si sono chiesti se fosse il caso di mandare in onda la puntata dello show, consapevoli che “alcune immagini, alcuni temi possono sembrare ‘uno schiaffo’ con la dura realtà” di questo periodo. La decisione, tuttavia, è stata tuttavia quella di continuare; “per chi vuole, naturalmente”, ha precisato. “Il telecomando è il segno della democrazia”.

LEGGI ANCHE:  Una Vita anticipazioni, puntate dal 16 al 21 settembre 2019: Acacias tra sangue e un addio

“Non vogliamo essere un’alternativa all’informazione, alla cronaca”, fondamentali in questi giorni; ma “semplicemente uno ‘stacco’, “qualche ora di ‘sospensione’ ” per permettere a tutti un po’ di svago.

“Una sana risata non è un peccato”, ha proseguito Signorini; bensì “semplicemente” un modo per “riassaporare quella vita che abbiamo lasciato pochi giorni fa e che ci sembra lontanissima … Perché bisogna credere sempre alla vita”.

Tuttavia (anzi, proprio per questo) ha voluto ripetere i ricorrenti appelli alla prudenza lanciati dai media e anche dai molti vip sui social in questi giorni.

Naturalmente i concorrenti del “Grande Fratello Vip” stanno vivendo già isolati dal mondo e fino a qualche giorno fa non sapevano nulla dell’emergenza che stiamo vivendo “fuori”.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...