Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Grande Fratello Vip: Salvo contro il reality dopo la squalifica.

Pubblicità

Salvo Veneziano va all’attacco dopo la squalifica al “Grande Fratello Vip”. L’ex inquilino della Casa ha criticato il conduttore, Alfonso Signorini, e la produzione del reality perché avrebbero usato “due pesi e due misure” con lui e con altri concorrenti.

Si riferisce a Barbara Alberti, Fernanda Lessa, Antonella Elia e Antonio Zequila, che si sarebbero espressi volgarmente con i compagni. Quindi ha tuonato:”Pretendo le stesse misure usate per me pure per gli altri”.

Pubblicità

Ha fatto incetta di “like” e di commenti positivi. Una follower ha osservato che talvolta, ai “concorrenti sotto accusa”, avevano spento le telecamere e non li inquadravano, probabilmente perché stavano dicendo qualcosa che non andava detto.

Ma contro di loro il “Grande Fratello” non ha preso alcun provvedimento. Perciò ha accusato gli organizzatori del reality di essere “falsi buonisti”; un’altra follower, che ha precisato di essere siciliana come Salvo, ha detto di usare spesso quelle parole.

Signorini replicherà? Intanto dal “Grande Fratello Vip” sono stati eliminati al televoto Sergio Volpini e Pasquale Laricchia, che con Patrick Ray Pugliese avevano riso delle frasi di Veneziano. Non solo: è stata eliminata per altre frasi volgari Elisa De Panicis, “vittima” con Paola Di Benedetto dei pesantissimi “apprezzamenti” dell’ex pizzaiolo.

Questo non si è sfogato solo contro “Il Grande Fratello Vip”; anche contro “i falsi amici” che l’hanno attaccato per ciò che aveva detto. In particolare contro Cristina Plevani, incontrata domenica 19 gennaio a “Live – Non è la D’Urso” (dove si è di nuovo scusato per le proprie parole, precisando che “in Sicilia si usano”).

Ha visto lei e altri come estranei” e osservato che ormai “l’amicizia è una cosa rara”. E’ rimasto molto deluso di non aver ricevuto il sostegno che si aspettava. Inoltre ha affermato: “la cosa che mi fa ridere di più è vedere in TV gente che fa finta di difendermi e poi mi massacra più degli altri. Tutti bravi, tutti moralisti”.

Poi ha aggiunto: “Certa gente gode dei momenti di debolezza altrui sia per sfogare la loro cattiveria ma anche per cavalcate l’onda per pura visibilità”. Infine ha ringraziato i follower per il sostegno che sta ricevendo in questi giorni.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...