Grandi abbuffate natalizie, ecco cosa bere: utilizza questi ingredienti, il sollievo sarà immediato

grandi abbuffate natalizie ecco cosa AdobeStock 193740544

Dopo i pranzi e le cene delle feste ci troviamo sempre tutti appesantiti.

Sia che abbiamo la fortuna di godere di qualche giorno di ferie fino a capodanno, sia che ci tocchi andare a lavorare, sicuramente non siamo a nostro agio con il senso di pesantezza che segue queste feste.

grandi abbuffate natalizie ecco cosa AdobeStock 193740544

Mettersi a dieta, non sempre è possibile ma possiamo comunque aiutarci con delle tisane, non ci costerà nulla berle e ne trarremmo un enorme beneficio.

Abbiamo trovato tre ricette validissime per preparare delle tisane che possiamo usare in base al problema che ci hanno lasciato i bagordi delle feste.

Grandi abbuffate natalizie, ecco cosa bere contro il gonfiore

Nel caso il regalo, che ci ha lasciato il pranzo di Natale, è una fastidiosa sensazione di gonfiore al livello di pancia e stomaco procuriamoci:

  • 1 cucchiaio di semi di finocchio,
  • 5 foglie di menta,
  • mezza costa di sedano,
  • mezza radice di zenzero fresco,
  • 1 bacca di anice stellato.

In una pentola mettiamo tutti gli ingredienti e un litro d’acqua.

Portiamo ad ebollizione e facciamo bollire per una ventina di minuti, lasciamo raffreddare, filtriamo e conserviamo in una bottiglia di vetro.

Beviamone una tazza al mattino, una nel tardo pomeriggio e una dopo i pasti.

Questa bevanda ha proprietà depurative e diuretiche, già dal primo giorno di assunzione vedremo i risultati.

Dolori e crampi

Capita che, dopo pasti molto ricchi e abbondanti, come quelli che di solito si consumano a Natale, ci troviamo con crampi e dolori allo stomaco.

Probabilmente questi fastidi sono dovuti a una cattiva digestione, per un sollievo immediato facciamo una tisana ad oc, ci servirà:

  • 1 stecca di liquirizia,
  • 5 foglie di alloro,
  • mezza radice di zenzero,
  • mezza radice di curcuma,
  • mezza mela, il succo di mezzo limone spremuto.
LEGGI ANCHE:  Le gocciole o pepite: i biscotti perfetti a colazione e merenda!

Anche in questo caso, dobbiamo mettere gli ingredienti in un litro d’acqua, facciamo bollire per una quindicina di minuti.

Lasciamo intiepidire e filtriamo.

Questo infuso, se consumato caldo, darà un aiuto immediato alla digestione, possiamo, però, anche assumerlo freddo come bibita da sostituire alla semplice acqua.

Per qualche chilo in più

Infine, se il problema è un lieve aumento di peso, procuriamoci:

  • una tazza di riso,
  • il succo di un limone.

Mettiamo il riso a bollire in un litro d’acqua per almeno 15 minuti, quando sarà trascorso il tempo, scoliamo il riso tenendo tutta l’acqua, a questa aggiungiamo 2 tazze d’acqua e il succo di un limone.

Beviamo l’infuso dopo ogni pasto, l’amido del riso ridurrà l’assorbimento dei grassi e prolungherà il senso di sazietà.

Ora stare bene dopo il pranzo di Natale, sarà facile come bere un bicchiere d’acqua o meglio di infuso!

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...