Grattugiare le zucchine, la carota e le patate e aggiungere le uova! Facilissima, da fare tutti i giorni!

grattugiare le zucchine la carota crocchette verdure

Se i soliti secondi piatti ti hanno stufato puoi cucinare facilmente delle crocchette da far venire l’acquolina in bocca a chiunque.

Le crocchette di patate carota e zucchine sono buonissime e stuzzicanti e avvicineranno anche i più schizzinosi a queste verdure.

Una crocchetta tirerà l’altra e il piatto finirà in un batti baleno.

Le cucinerai spessissimo.

grattugiare le zucchine la carota crocchette verdure

 

Crocchette di patate, carota e zucchine: ingredienti.

Per portare a termine la ricetta gli ingredienti da usare sono:

  • 2 cucchiai di farina
  • 480 gr di patate
  • 1 carota
  • 3 uova
  • 480 gr di zucchina
  • Pepe nero quanto basta
  • 2 oppure 3 cucchiai di prezzemolo
  • Olio d’oliva quanto basta
  • Sale quanto basta

Procedimento.

Cominciamo lavando la carota per poi grattugiarla e trasferirla in una ciotola capiente.

Successivamente grattugiamo le zucchine per poi strizzarle tra le mani, in modo da eliminare il loro liquido vegetale, e riporle nella ciotola delle carote.

Dopodiché eliminiamo la buccia delle patate, grattugiamole, strizziamole e portiamole nella ciotola.

Aggiungiamo alle verdure anche il prezzemolo finemente tritato per poi versare la farina.

Condiamo con il sale e il pepe e andiamo a mescolare il tutto con l’aiuto di un cucchiaio.

Quando il composto apparirà omogeneo andiamo ad aggiungere le uova precedentemente sbattute con un pizzico di sale per poi riprendere ad amalgamare.

Una volta che il composto sarà pronto adagiamo una padella su un fornello.

Nella padella versiamo un giro d’olio e, dopo averlo fatto riscaldare, adagiamo le cucchiaiate del nostro impasto per farle cuocere. Mi raccomando sempre con il nostro cucchiaio cerchiamo di ottenere durante la cottura la forma tipica delle crocchette.

Facciamo cuocere ogni lato delle crocchette per 2 oppure 3 minuti a fuoco medio.

LEGGI ANCHE:  Sbatti lo zucchero con la menta e goditi il risultato!

Quando saranno dorate trasferiamole su un piatto rivestito con un foglio di carta assorbente.

In questo modo elimineremo l’olio in eccesso.

Non resta altro da fare che servire il risultato a tavola e mangiarle calde.

Buon appetito.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...