Guarda come rimuovere le macchie secche di pipì dal materasso. Risultato impeccabile!

come rimuovere le macchie secche macchie di pipi
Rimuovere le macchie secche di pipì da un materasso. Il risultato impeccabile!
Macchie secche di pipì sul materasso? Non è raro avere un bambino o un animale domestico che ha fatto la pipì sul letto. Tuttavia, le macchie di pipì su un materasso non sono solo fonte di imbarazzo, ma anche fonte di cattivo odore.
Per fortuna c’è un rimedio che non richiede un grande sforzo fisico o uso di particolari prodotti chimici, il più delle volte molto costosi, per rimuovere quelle bruttissime macchie giallastre.

Se la macchia è secca, è necessario prima inumidire la zona senza però bagnarla eccessivamente, altrimenti la macchia potrebbe allargarsi ulteriormente.

Se la macchia di urina è ancora umida o bagnata, sarà ancor più facile da eliminare, quindi un intervento immediato è la soluzione migliore, ma se non avete avuto tempo non disperate il rimedio c’è ed è anche semplice. Di seguito vi spiegheremo come ottenere una soluzione non chimica per intervenire senza grandi sforzi e ottenendo un buon risultato.

Rimuovere le macchie secche di pipì da un materasso. Il risultato impeccabile!

Ecco come farle scomparire….rimuovere le macchie secche di pipì

Come rimuovere le macchie secche di pipì da un materasso

Con un minimo di spesa riuscirete a realizzare un prodotto casalingo e non tossico per la soluzione di questo brutto inconveniente, armatevi di flacone spray e partite all’attacco!

Occorrente:

  • Un flacone spray vuoto
  • acqua ossigenata 
  •  bicarbonato di sodio
  • spugna

Mettete all’interno del falcone spray vuoto una quantità sufficiente di acqua ossigenata 30 volumi, e spruzzate sulla macchia. Lasciare agire per qualche minuto. Ora imbevete una spugna con dell’acqua tiepida dove precedentemente avete sciolto un cucchiaino di bicarbonato di sodio e risciacquare la superficie macchiata.

LEGGI ANCHE:  Riciclo gusci delle uova: 20 addobbi da realizzare per la Pasqua

Passare più volte fino a quando la macchia non scompare. Alla fine, asciugare con un phon o con un ventilatore. E’ possibile asciugare anche usando un ferro da stiro, ma in questo caso fate attenzione e proteggete la superficie del materasso con un panno o un vecchio asciugamano pulito altrimenti si formerà l’alone dovuto alla asciugatura.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...