Guarda come ti riciclo i secchi rotti: rimarrai stupito!

riciclare un secchio rotto ecco AdobeStock 401675915

Guarda come riciclo i secchi rotti: rimarrai stupito!

Riciclare un vecchio secchio rotto è possibile e le seguenti ispirazioni, vi conquisterà in un batter d’occhio: approfondiamo insieme!

Se avete in casa un secchio ormai rovinato e che non utilizzate più, prima di gettarlo via provate a trasformarlo con le idee che vi proponiamo in questo articolo.
Infatti, un secchio può davvero tornare come nuovo ed essere trasformato in un porta vaso o in un cesto contenitore! Sembra impossibile, ma è proprio così!
Inoltre, per realizzare queste due ispirazioni, avrete bisogno di pochissimi materiali ed economici, Vediamo insieme come riutilizzare un secchio, così da non gettarlo via. Cominciamo!

Guarda come riciclo i secchi rotti: 2 idee imperdibili!

Porta vaso

Per realizzare questa ispirazione, avrete bisogno dei seguenti materiali:

  • Stoffa in juta
  • Colla a caldo
  • Forbici

Per prima cosa, prendete la stoffa di juta e ritagliatele delle strisce lunghe quanto il secchio e larghe circa 5 centimetri.
A questo punto, prendete il secchio e rimuovete la parte iniziale, ovvero dove c’è il manico, con un taglierino o un oggetto apposito.
Prendete le strisce e incollatele la loro estremità, in modo verticale, sotto al secchio, sulla base. Una volta ricoperto completamente, prendete una striscia per volta e aggiungetela in modo orizzontale, passando sotto ad una striscia e poi sopra e così via. In questo modo, formerete un effetto scacchiera davvero sorprendente.

riciclare un secchio rotto ecco 3

Quando avrete finito, incollate l’estremità finale delle strisce all’interno del secchio. Prendete un pezzo di stoffa e incollatelo sempre all’interno, in modo da ricoprire completamente il secchio.
A questo punto, il vostro porta vaso è pronto per essere utilizzato! Per un tocco di originalità in più, se avete uno sgabello rotto potete riutilizzare le 3 gambe e fissarle al porta vaso.

LEGGI ANCHE:  5 ottimi rimedi naturali - facili e veloci da preparare

riciclare un secchio rotto ecco 1

Contenitore

Per questa seconda idea, avrete bisogno di:

  • Colla a caldo
  • Spago di juta
  • Cartone
  • Stoffa di juta

Anche in questo caso, la prima cosa da fare è rimuovere la parte superiore del secchiello, ovvero dove c’è il manico.
Prendete lo spago di juta e ritagliate tutti fili, lunghi quanto il secchio. Cominciate ad incollarli sotto al secchio, solo la loro estremità finale ed in modo verticale.
Una volta ricoperto, prendete due fili di spago per volta e sistemateli una volta sotto a due fili e la volta dopo sopra, ripetendo il procedimento. In questo modo, formerete un effetto scacchiera.

riciclare un secchio rotto ecco 4

Al termine, incollate la parte finale dei fili dentro al secchio, sempre con della colla a caldo e ritagliatene l’eccesso.
Prendete un cartone e ritagliatelo a forma di cerchio, grande quanto la base del secchio. Utilizzatelo per ritagliare un pezzo di stoffa di juta, che andrete poi ad incollare sotto al secchio.

Realizzate un secondo cerchio sul cartone, che sarà il coperchio del secchio.
Una volta ritagliato, incollate sul centro i fili di spago di juta, che andrete poi ad intrecciare in modo circolare, ricoprendolo del tutto.

riciclare un secchio rotto ecco 5

Infine, con altro spago, realizzate un grazioso manico, sempre ad intreccio, che vi permetterà di alzare il coperchio!

riciclare un secchio rotto ecco 2

Tutorial completo QUI.

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...